Minions cake pops

Ingredienti

Per la base:
200 g di pan di spagna
120 g di nutella

Per la base:
200 g di pan di spagna
120 g di nutella

Per la decorazione:
300 g di cioccolato bianco
40 g di cioccolato fondente
coloranti in pasta giallo e blu
Prendete il pan di spagna sbriciolatelo ed aggiungete la nutella.
Mescolate fino ad ottenere un composto modellabile.
Formate dei salsicciotti e infilatevi gli stecchini per cake pops. Io non ne avevo e ci ho messo delle cannucce tagliate, per rinforzarle poi dopo ci ho infilato degli spiedoni di legno.
Mettete in freezer per almeno mezz’ora.
Sciogliete 200g di cioccolato bianco a bagnomaria ed aggiungete il colorante in pasta giallo.
Rivestite i vostri minions fino alla base, in modo da fissare anche il bastoncino. Fateli asciugare in piedi infilandoli in un po’ di polistirolo o poggiateli su carta da forno (calcolate che la parte a contatto con la carta si appiattirà.
Mettete in frigo un quarto d’ora. Tenete da parte il cioccolato giallo avanzato, lo useremo dopo per i dettagli.
Sciogliete il cioccolato bianco rimanente a bagnomaria ed aggiungete il colorante blu.
Mettetelo in una sac à poche tagliando appena appena la punta. Colorate prima 1/3 del minions, poi fate il tascone avanti ed infine le bretelle.
Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e fate una striscetta, applicate gli occhi e fate le pupille. Io avevo il cioccolato bianco a pastiglie ed ho usato quello per gli occhi, altrimenti potete scioglierne u pochino e fare dei dischetti su carta da forno, mettete in frigo un quarto d’ora e usateli per la ricetta.
Ora col cioccolato fondente disegnate bocca, capelli e se volete date qualche espressione buffa. Con il cioccolato giallo avanzato ho disegnato le braccia in posizioni diverse, se nel frattempo si fosse indurito, scioglietelo a bagnomaria.
Ed ecco i miei minions cake pops!

Fai un salto qui: https://blog.cookaround.com/lacuocasveglia/

Leggi anche:

634 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente Muffin al cioccolato Successivo Tagliatelle con salsiccia e carciofi

Lascia un commento