#LeRicetteDiPasqua: Biscotti occhi di bue

Gli occhi di bue di Pasqua, sono deliziosi biscotti formati da pasta frolla e da un sottile velo di marmellata di albicicche, fragole o crema di nocciole. grazie ai loro colori allegri ed alla forma a uovo sono ideali da preparare (tanto per merenda quanto per colazione) durante le festività di Pasqua.
Perchè si chiamano “occhio di bue”?
Il nome deriva dalla loro forma che ricorda molto un uovo cotto al tegamino.
Una volta che avrai preparato la pasta frolla impiegherai davvero poco tempo per realizzare questi biscotti.

Tempo di preparazione 30 Minuti
Tempo di cottura 15 Minuti

Ingredienti
1 uova
225 g farina
100 g burro a temperatura ambiente
100 g zucchero di canna o bianco
0.5 g vanillina facoltativa
5 g lievito per dolci
marmellata q.b.
crema spalmabile alle nocciole q.b.
Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 12 coppie)

Preparazione:

Per prima cosa iniziamo lavorando l’uovo in una ciotola con l’aggiunta dello zucchero di canna.
A questo punto uniamo il burro a temperatura ambiente, il lievito e la vanillina. Con l’aiuto di una forchetta iniziamo a lavorare l’impasto e uniamo la farina poco alla volta.
Lavoriamo bene il nostro impasto con le mani fino a formare un panetto sodo e omogeneo.
Prendiamo la nostra frolla, avvolgiamola con della pellicola trasparente e lasciamola riposare 20-30 minuti in frigo.
Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un mattarello stendiamo la frolla su un foglio di carta forno fino a ottenere un’altezza di 5mm.
Con un coppa pasta ricaviamo tanti cerchi, saranno i nostri biscotti. Potete scegliere la dimensione che preferite.
Disponiamo i biscotti in una teglia e con il tappo di una bottiglia o il beccuccio di una sac à poche foriamo la metà dei biscotti. Cuociamoli a per 15-20 minuti a 180° in forno ventilato o a 190° in forno statico. Una volta cotti lasciamoli raffreddare completamente.
Quando saranno ben freddi farciamo una parte di biscotti con della crema di nocciole o la crema che preferite.
E un’altra parte con la marmellata che vi piace di più, io ho scelto albicocca e fragola.
Per una versione ancora più golosa, sciogliete del cioccolato fondente a bagnomaria e tuffateci metà biscotto!

Leggi anche:

 1,323 total views,  1 views today

Precedente Agnello al forno Successivo Uova di cioccolato con ripieno di crema golosa

Lascia un commento