#LERICETTEDINATALE: Panettone per crudisti

Il panettone gastronomico per crudisti alterna soffici strati di panettone a due tipologie di farciture, una a base di pesce e l’altra di carne.
Ognuna ha come protagonista un tipico taglio: il pesce a carpaccio, mentre la carne è proposta in versione tartare.
Questo panettone è dedicato in particolare a tutti coloro che seguono una dieta crudista e quindi consumano esclusivamente alimenti “vivi”, cioè che non hanno subito un trattamento termico al di sopra di 45 gradi (che altrimenti ne altererebbe la cosiddetta “forza vitale”).
Per uno strato è previsto un tocco esotico marinando il pesce spada nel frutto della passione poi n’è stato arricchito il sapore aggiungendovi la rucola fresca e la croccantezza con le fettine sottili di mela verde.
La seconda farcitura vede invece come protagonista la tartare di manzo che si accompagna a ingredienti classici e versatili quali pomodoro e cipolla rossa.
La spinta aromatica è data infine dalla scorza di lime grattugiato.

PORZIONI
8-10 PORZIONI

INGREDIENTI:

PER LA BASE
• 1 panettone gastronomico Motta

PER IL RIPIENO
• 250 g di pesce spada
• 1 frutto della passione
• 1 mela verde
• rucola
• olio
• sale
• pepe
• 250 g tartare manzo
• 1 cipolla rossa
• 2 pomodori ramato

PREPARAZIONE:

Tagliate il panettone in 9 strati, in senso orizzontale; ne ricaverete 8 fette più la calotta.
Tagliate a carpaccio il pesce spada. Tagliate in due il frutto della passione, estrate la polpa e raccoglieta in una ciotola. Unite olio, sale, pepe e marinate il carpaccio per due ore. Ricavate dalla mela verde tante fettine sottili; a parte condite la rucola con olio, sale e pepe. Iniziate a montare il vostro panettone. Guarnite il primo strato di panettone disponendo, nell’ordine, la rucola condita, il pesce marinato e infine le fettine di mele. Ricoprite la farcitura con due fette di panettone.
Per la seconda farcitura preparate la tartare ricavando dalla carne di manzo prima delle striscioline sottili che taglierete successivamente in piccoli cubetti. Condite la tartate con lime, sale e pepe e lasciate marinare per 10-15 minuti. Tagliate la cipolla rossa e il pomodoro a fettine sottili. Disponete sul panettone il pomodoro, poi la cipolla, quindi la tartare di manzo. Completate con scorze di lime grattugiato e successivamente ricoprite la farcitura con altre due fette di panettone.
Ripetete entrambi gli strati con gli stessi ingredienti, poi chiudete con la calotta. Tagliate il panettone gastronomico in quattro parti, partendo dalla calotta e scendendo verso il fondo.

UN CONSIGLIO:
In caso non sia già stato preventivamente trattato da chi lo vende, ricordate di congelare il pesce crudo prima di utilizzarlo: potrebbe essere contaminato da microrganismi, causa di infezioni, che vengono eliminati con l’abbattimento di temperatura.

safe_image

Fonte: http://blog.giallozafferano.it/incucinaconprincess/ricettedellefeste-panettone-crudisti/

Leggi anche:

491 Visite totali, 4 visite odierne

Precedente #LERICETTEDINATALE: Stinco di vitello glassato alla melagrana Successivo Il mio augurio per questo Natale

Lascia un commento