#LeRicetteDiCarnevale: Arrubiolus

Oggi prepariamo dei dolci tipici del periodo carnevalesco che si preparano in Sardegna: si tratta di polpettine a base di ricotta o formaggio, uova, zucchero e farina, che vengono fritte e successivamente cosparse di zucchero semolato. Arrubiolus ecco la ricetta!

Ingredienti:
Dosi per 6/8 persone:
300 grammi di ricotta ovina;
un uovo intero;
un tuorlo;
120 grammi di zucchero;
75 grammi di semolato;
la scorza di mezza arancia;
la scorza di mezzo limone;
una bustina di zafferano;
olio di arachidi.

Preparazione:

Schiacciate la ricotta con una forchetta fino a renderla liscia e cremosa. Aggiungete lo zucchero e mescolate bene, unite quindi l’uovo e il tuorlo. Unite anche la scorza di limone e dell’arancio gratuggiato, lo zafferano e distribuite uniformemente gli aromi nell’impasto. Aggiungete infine il semolato. Amalgamate il tutto e lasciate riposare il composto per circa 20-30 minuti. Mettete a scaldare l’olio di arachide in una padella capiente e quando raggiunge la temperatura di 175°C procedete alla cottura delle frittelline. Prelevate un cucchiaio circa di impasto e calatelo nell’olio.Friggete poche fritelline per volta in modo da mantenere costante la temperatura dell’olio ed evitarne un abbassamento. Quando saranno dorate, scolatele dall’olio e adagiatele su carta assorbente in modo da togliere l’unto in eccesso. Subito dopo passate is arrubiolus nello zucchero semolato e mangiateli ben caldi.

 

 

Leggi anche:

 446 total views,  1 views today

Precedente #LeRicetteDiCarnevale: Tortellini fritti alla crema Successivo Le ricette di Carnevale

Lascia un commento