Le Castagne

È un frutto molto usato in gastronomia, sia per preparazioni dolci che salate (in quest’ultimo caso è generalmente usato come ingrediente per raffinati ripieni)
è LA CASTAGNA.

Il castagno è una pianta tipica delle regioni mediterranee, in Italia è particolarmente diffusa nelle zone appenniniche.

Il frutto, la castagna, è contenuto nel riccio, un involucro spinoso di forma sferica.
Quando il frutto è maturo (ottobre-novembre), il riccio si secca e si apre lasciando uscire la castagna.

http://4.bp.blogspot.com/_ZIoqgKIDn0U/TNbD7IM_HAI/AAAAAAAAA6g/GxucS2bET4I/s1600/castagna.gif
Esistono molte varietà di castagne che si possono dividere in due grandi gruppi: le castagne vere e proprie e i marroni.

Le prime, solitamente, non sono molto grandi, hanno una buccia spessa di colore bruno scuro e la pellicola interna ben attaccata alla polpa che è davvero saporita.

 

I marroni, invece, sono più grossi e tondeggianti con la buccia di colore chiaro e striature brune; la pellicola interna si stacca facilmente dalla polpa che risulta meno saporita, ma più dolce.

 

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/47/Marroni_di_Roccadaspide.jpeg
Le castagne hanno…  Continua a leggere

Leggi anche:

445 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente Carlson inventa la fotocopiatrice Successivo Minestra di zucca con crostini di pipistrelli #lericettedihalloween

Lascia un commento