Jagodzianki :MIRTILLINE

flamingtext_com_1427673424_730212735

RRbbJX6C0Q8z

Quella che vi propongo è una ricetta della tradizione polacca davvero squisita!
Vediamola insieme…

Tempo di preparazione: 40

Tempo di cottura: 16

Tempo totale: 56
8Zeq2lxatDei

per 16 brioches

farina “00”
200 g

farina manitoba
250 g

latte tiepido
100 g

uovo
1

tuorli
4

zucchero a velo
90 g

burro
90 g

mirtilli freschi
250 g

lievito di birra (per lievitino)
25 g

latte tiepido (per lievitino)
100 g

farina (per lievitino)
1 cucchiaino

zucchero semolato (per lievitino)
1 cucchiaino

zucchero a velo (per glassa)
100 g

burro (per glassa)
80 g

granella di zucchero (per glassa)
q.b.

tuorlo (per spennellare)
1

latte (per spennellare)
3 cucchiai

920a2360f36d4266bfce45745f291144.0

Per il “lievitino”:
all’interno di una ciotolina sbriciolate il lievito, versate il latte, lo zucchero, la farina e mescolate, coprite con un canovaccio e lasciate in luogo tiepido per una quindicina di minuti.

Per l’impasto:
montate le uova insieme allo zucchero, setacciate le farine, fate sciogliere il burro e lasciatelo raffreddare.
Versate nella planetaria le farine, il “lievitino”, il latte, azionate il motore, aggiungete uova e zucchero montati, in ultimo poco alla volta il burro ed impastate per almeno 15 minuti fino a far incordare l’impasto (ve ne accorgerete perchè diventerà molto elastico).
Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 2 orette a temperatura ambiente fino al raddoppio.

Versate l’impasto su una spianatoia, impastate velocemente e dividetelo in 16 pezzi.
Con le mani formate dei dischetti.
Aggiungete una manciata di mirtilli.
Chiudete a “mezzaluna” attaccando i bordi con i polpastrelli.
Girate le vostre briochine con la “giuntura” rivolta verso il basso e con i palmi delle mani regolate la forma.
Ponete le “Mirtilline” su due placche foderate di carta forno distanziandole almeno 2/3 cm, coprite nuovamente con la pellicola e fate lievitare per un’oretta.
Spennellate con il composto di latte e tuorlo, infornate in forno statico già caldo per 15 minuti a 180°c. Consiglio vivamente di cuocere una teglia alla volta nella parte centrale del forno in modo che la cottura risulti uniforme.

Per la glassa:
all’interno di un pentolino fate sciogliere il burro, versate lo zucchero a velo, mescolate finchè la glassa non risulterà liscia ed omogenea, spostate dal fuoco ed aggiungete 3 cucchiai di acqua, mescolate nuovamente e la vostra glassa sarà pronta.
Quando le briochine si saranno raffreddate versate una cucciaiata di glassa su ciascuna e cospargetele di granella di zucchero.
v7GFcdCp2VFf

buon-appetito

nnnn


Leggi anche:

881 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Guinness cake Successivo Marmellata di fichi

Lascia un commento