Il Grande Fratello… della Terra!

#AccaddeOggi 23 Luglio 2015 

 

«Si tratta del primo esopianeta terrestre situato nella zona abitabile di una stella molto simile al Sole»

(Douglas Caldwel, un astronomo del SETI).

Si chiama Kepler 452. è l’esopianeta più simile alla Terra mai scoperto finora: è più grande della Terra del 60% (è grande una volta e mezza la Terra) e orbita intorno alla sua stella a una distanza paragonabile a quella che separa la Terra dal Sole.

Ad individuare il pianeta è stato il telescopio “Kepler” lanciato in orbita nel 2009 proprio con lo scopo di individuare stelle lontane, simili al Sole, con i loro possibili pianeti.
L’annuncio è arrivato proprio nell’anniversario (20 anni) dalla scoperta del primo pianeta oltre il nostro sistema solare: era il 1995 quando Michel Mayor e Didier Queloz, due astronomi appartenenti all’Osservatorio di Ginevra, annunciarono la scoperta del primo pianeta extra-solare.
Esso ruota attorno a 51 Pegasi, una stella al limite della visibilità a occhio nudo che si trova nella costellazione di Pegaso.

The Big Brother

Kepler 452 è cinque volte più massiccio della Terra e orbita, come detto, intorno alla sua stella (che è circa 1,5 miliardi di anni più vecchia del Sole e leggermente più brillante e si trova a 430 parsecs, un’unità di lunghezza usata in astronomia, che significa “parallasse di un secondo d’arco”, dalla Terra, nella costellazione del Cigno) ogni 385 giorni.
Questo fa del nuovo esopianeta il miglior candidato a “gemello” della Terra (Il telescopio Kepler identifica la presenza di possibili pianeti osservando le variazioni di luminosità periodica delle stelle.
La conferma della loro esistenza viene affidata ad altri strumenti e finchè questi non danno la loro conferma, i pianeti rimangono candidati.
Al momento i pianeti candidati sono 4.696; quelli confermati 1.879)
Insomma Kepler 452 è una sorta di “fratello maggiore” della nostra Terra, più vecchio di “soli” 6 miliardi di anni!

TOC TOC! Chi c’è in casa?
il SETI (Search for Extra-Terrestrial Intelligence) ha reso noto di aver cercato….

Continua a leggere

Leggi anche:

489 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Tagliatelle agli amaretti Successivo Insalata di uva e gorgonzola

Lascia un commento