Il Grande Fratello… di Orwell

In un’Europa segnata profondamente dalle dittature oscurantiste di stampo fascista e comunista, il mondo culturale è scosso dal grande capolavoro di George Orwell! In esso dipinge una società del futuro dove l’autorità (esercitata dal “partito unico” per conto del Grande Fratello, personaggio che nessuno ha mai visto) controlla ogni aspetto della vita umana, finanche il modo di pensare e di esprimersi.

Protagonista del volume, scritto nel 1948 (non a caso le ultime due cifre dell’anno del titolo sono la versione rovesciata di quello in cui è stato ideato) e pubblicato a giugno dell’anno seguente, è Winston Smith che per conto del “partito” censura libri e giornali, adattando qualsiasi cosa alla storia e al pensiero imposti dal regime. Insofferente a questo clima, tenta la strada della ribellione insieme con l’amata Julia e O’Brien, quest’ultimo operante come spia per conto del “partito” e che alla fine…. Continua a leggere»

 

 

 

Leggi anche:

339 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Risotto alle Fragole Successivo Sfogliatine albicocche e ciliegie

Lascia un commento