Ghiaccioli alla Tequila

Preparare dei ghiaccioli in casa è davvero molto facile. Si possono usare semplicemente degli sciroppi sciolti in acqua oppure come in questo caso creare dei ghiaccioli “alcolici” da consumare anche come aperitivo. Le varianti possono essere infinite in base a gusti e fantasia.

I ghiaccioli alla Tequila sono un’idea estiva da servire agli amici, ci si può divertire creando delle ricette nuove partendo da cocktail classici come il Mojito, Americano, Negroni, Cuba Libre ma anche un semplice Spritz servito su stecco conquisterà tutti.

Sarà importante preparare uno sciroppo con acqua e zucchero come base, non solo per aggiungere una nota dolce al cocktail ma anche per la sua facoltà di evitare che i ghiaccioli  diventino duri come sassi.

TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
LUOGO RIPOSO FREEZER
TEMPO RIPOSO 3H
PORZIONI 6 PORZIONI

INGREDIENTI

• 200 g succo d’arancia
• 60 g tequila
• 100 g zucchero di canna
• 30 g acqua
• 1 cestino di mirtilli

Preparazione:
Preparate tutti gli ingredienti. In un pentolino versate lo zucchero di canna e l’acqua.
Cuocete a fuoco dolce per circa 5 minuti fino a che il composto si addenserà diventando uno sciroppo. In una ciotola versate lo sciroppo e piano piano sempre mescolando aggiungete il succo d’arancia.
Alla fine completate con il liquore. Inserite gli stecchi in legno negli stampini e fermateli con una striscia di nastro adesivo.
Versate il liquido negli stampi fino a metà e aggiungete alcuni mirtilli. Ponete a congelare nel freezer. Dopo un paio d’ore aggiungete altro liquido e ancora dei mirtilli, poi lasciate congelare completamente. Ritirate i ghiaccioli dal freezer e con una pressione delle mani estraeteli dagli stampi e servite.

t516noqrq4n

flamingtext_com_1464116668_675118008

Fonte: Ghiaccioli alla Tequila | In Cucina con Princess

Leggi anche:

820 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Sfogliata con il formaggio Successivo Involtini di salame

Lascia un commento