Gelato di crema con polvere di caramello

flamingtext_com_1410117816_132617061

image

tumblr_m6ku93gbWL1ruc0k5o1_500

2e

Il gelato è una tentazione a cui non si può proprio dire di no.
Fatto in casa, poi,si trasforma in dessert o merenda sane e completi

Preparazione
15 min.

Tempo totale

60 min.

Tempo cottura

45 min.

8Zeq2lxatDei

Per 4 persone:

Zucchero
150 g

Tuorli
8

Maizena
40-50 g

Latte
300 g

Panna liquida
150 g

Bacche di vaniglia
1

Sale
q.b.

Per la crème brulée

Zucchero
180 g

920a2360f36d4266bfce45745f291144.0

PORTATE A BOLLORE IL LATTE
Versate il latte in una casseruola.
Unite la bacca di vaniglia, incisa per il lungo, mettete sul fuoco e portate a bollore.
Raggiunta l’ebollizione, levate e tenete da parte.

LAVORATE TUORLI E ZUCCHERO
Sbattete i tuorli con lo zucchero e la maizena, incorporandoli lentamente per favorire il processo di inclusione dell’aria.
In questo modo otterrete un composto dalla consistenza spumosa.

UNITE IL LATTE E CUOCETE LA CREMA
Unite il latte filtrato al composto, aggiungete la panna e un pizzico di sale, e amalgamate.
Al termine, passate il composto a un colino per eliminare eventuali grumi, mettete sul fuoco e fate cuocere a bagnomaria per qualche minuto, continuando a mescolare.

METTETE IN FREEZER
Levate e trasferite nella gelatiera per circa 30-35 minuti.
Se non avete la gelatiera, versate il composto in un contenitore di acciaio, lasciate raffreddare, trasferite in freezer e fate congelare per 4-5 ore, mescolando ogni mezz’ora con una spatola per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.

PASSATE ALLA CRÈME BRULÉE
Mettete sul fuoco un pentolino con lo zucchero e fatelo sciogliere lentamente, muovendo di tanto in tanto il pentolino.
Attenzione: non dovete mescolare mai, altrimenti il caramello si rovina. Appena lo zucchero si è sciolto e inizia a diventare ambrato, aggiungete due cucchiai di acqua tiepida e rimettete sul fuoco.

FATE RAFFREDDARE IL CARAMELLO
Fate dorare il tutto a piacere. In questo caso la creme brulée dovrà essere il più bruna possibile affinché il contrasto tra il gelato e il caramello sia più evidente.
Versate il caramello in un foglio di alluminio e mettetelo in freezer fino a quando diventa completamente solido.

INFINE RIDUCETELO IN POLVERE
Rompete il caramello con le mani, mettetelo nel bicchiere del mixer e frullatelo affinché diventi una polvere dorata.
Attenzione: teme l’umidità, quindi il frullatore deve essere completamente asciutto. Servite il gelato a palline nelle coppette individuali, cosparso con questa meravigliosa polvere dorata.

0nAiFMByjQqkbuon_appetito_scritta_rossa_glitter

s8[1]flamingtext_com_1419279015_346671184[1]

Leggi anche:

1,310 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Frappè goloso alla Nutella Successivo Panna cotta al limoncello con brigadeiros

Lascia un commento