Crostata meringata ai frutti esotici

samp0991abf1a9aeb9ae

pZyLBQUIu6jF

TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
60 MIN
PORZIONI
8 PORZIONI

INGREDIENTI:

PER LA CROSTATA:
• 1 confezione di pasta fillo
• 2 mango
• 1 carambola
• 60 g di more
• 4 cucchiai di zucchero di canna
• 5-6 cucchiai di farina di mandorle
• miele
• cannella in polvere
• burro fuso per spennellare
• zucchero a velo

PER LA MERINGA ITALIANA:
• 100 g di albumi a temperatura ambiente
• 200 g di zucchero semolato
• 30 g di acqua

Procedimento:
Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino senza farlo friggere. Prendete la pasta fillo surgelata, che fino a quel momento avrete lasciato all’interno della confezione, estraetela e disponetela molto delicatamente su un foglio di carta da forno. Prendete il primo foglio di pasta fillo, adagiatelo all’interno di una teglia rivestita di carta da forno e spennellatelo con il burro fuso, coprite con un altro foglio di pasta e spennellate anch’esso, lasciando i fogli rimanenti coperti da un panno inumidito (questo per evitare che la pasta si indurisca, tende a seccare subito una volta a contatto con l’aria). Procedete in questo modo fino ad esaurimento dei fogli.
Con un coltellino affilato eliminate l’eccesso di pasta in modo da ottenere dei bordi regolari. Cuocete in forno a 180° per circa 5-8 minuti, quindi sfornate. Nel frattempo tagliate la carambola a fettine di 3 mm. Sbucciate il mango e riducete anch’esso a fette.
Cospargete il fondo del guscio di pasta fillo con la farina di mandorle mescolata alla cannella in polvere. Adagiatevi sopra le fettine di mango in modo da ricoprirla completamente.
Disponete le fettine di carambola e le more sul mango. Cospargete il tutto con abbondante zucchero di canna. Cuocete la crostata nel forno già caldo a 170° per circa 40 minuti. Sfornate, completate con miele fluido in quantità a piacere.
Preparate la meringa italiana. Quando sarà pronta trasferitela all’interno di un sac à poche con bocchetta liscia. Dressate le meringhe direttamente sulla frutta.
Con il cannello dorate le meringhette. Dovrete essere molto veloci perché tendono a brunire subito. Spolverizzate la superficie del dolce con zucchero a velo a piacere e servite con una pallina di gelato al fiordilatte.

Un consiglio…

Reperire la carambola non è sempre così facile, potete quindi sostituirla con delle pesche noci. Per ottenere lo stesso effetto basterà tagliarle a fette di 3-4 mm e ricavare delle stelle con un tagliabiscotti.

HfoRWfBDnLvv

bicchierini-720x460

 

 

 

Leggi anche:

1,089 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente Crema pasticcera alle nocciole Successivo Marmellata di Fragole

Lascia un commento