Cavolfiore in pastella

f6X0OdI

image

tumblr_m6ku93gbWL1ruc0k5o1_500

8Zeq2lxatDei

Cavolfiore 1 medio
Farina tipo “00” 150 gr
Latte 200 ml
Uova 2
Parmigiano reggiano grattugiato 30 gr
Sale q.b.
Noce moscata 1 cucchiaino
920a2360f36d4266bfce45745f291144.0

Per preparare il cavolfiore in pastella, iniziate pulendo il cavolfiore: con un coltello, tagliate l’estremità inferiore della testa e staccate le foglie esterne più dure, poi staccate le cime dal gambo.
Cuocete al vapore, in acqua salata, le cime per pochi minuti.
Devono risultare croccanti e non troppo cotte.
Lasciatele raffreddare e intanto preparate la pastella:
dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve, sbattete i tuorli con il sale, aggiungete il formaggio grattugiato e unite il latte e la farina setacciata poco alla volta alternandoli.
Quando l’impasto risulterà cremoso e ben amalgamato, aggiungete la noce moscata e, per ultimo, l’albume montato a neve, mescolando delicatamente per evitare che si smonti.
In una padella scaldate l’olio, immergete ciascuna cima di cavolfiore nella pastella aiutandovi con una forchetta e friggete in olio caldo ad una temperatura tra i 160° e i 180°.
Scolate il cavolfiore in pastella, lasciatelo asciugare su carta assorbente e servitelo caldo.

buon-appetito

mU6Y9hytI5u2

PRINCESS GIALLO

Leggi anche:

1,320 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Fagioli con salsiccia Successivo Salsa di tonno

Lascia un commento