Torta Mimosa

Ah quanti pasticci, ma tantissima soddisfazione per questa torta mimosa. Domani il mio papà fa anche il compleanno e io la preparo sempre.

Come ho fatto? vediamo!

INGREDIENTI:

Facoltativi

 

  • frutta sciroppata
  • confetti mimosa
  1. Preparate il pan di spagna (volendo si vende al supermercato già pronto e tagliato a fette) ma la soddisfazione è farlo da se:)20130306_185613
  2. Preparate la crema pasticcera, la panna montata e uniteli insieme (creme madame)
  3. Dividete la creme madame in due piatti. in un piatto 3/4 e nell’altro 1/4 che servirà solo per la copertura esterna.20130307_13472820130307_135346
  4. Una volta che avete il pan di spagna, usate una teglia con cerniera da 20 cm di diametro e tagliate la parte interna. Il bordo NON lo buttate, togliete la crosta scura e tagliatelo a piccoli dadini che ci serviranno per ricoprire la torta come una mimosa. Tagliate 3o 2 dischi (nel mio caso 3)20130307_133533
  5. Posizionate il primo strato all’interno della tortiera con la cerniera da 20 lasciandola aperta e bagnatela con lo sciroppo.
    Io ho usato una “bottiglia per bagne” che ho fatto io riciclando una bottiglia di plastica comune.20130307_134702
  6. Lo sciroppo si può fare in modi diversi:
  • facendo sciogliere acqua e zucchero
  • facendo sciogliere acqua, zucchero e buccia del limone / arancia
  • facendo sciogliere acqua e zucchero con l’aggiunta di liquore
  • usando lo sciroppo della frutta sciroppataNel mio caso ho usato lo sciroppo delle pesche sciroppate e ho bagnato il primo strato di pan di spagna e messo la creme madame con la pesca sciroppata tagliata a pezzetti. Successivamente ho aggiunto il secondo disco di pan di spagna e riempito con la tessa crema, infine ho concluso con il terzo disco e ho bagnato con lo sciroppo, tolto delicatamente la cerniera e ricoperto il tutto con l’altra crem madame (quella senza frutta) 20130307_135921e infine ho attaccato tutti i cubettini di pan di spagna attorno e guarnito con qualche con fetto di zucchero a forma di mimosa e una spolverata di zucchero a velo.

SONY DSC

Auguri a tutte le donne

che questo giorno possa essere un giorno di ricordi e di speranza, di pensiero a tutte le donne che lavorano, lottano, soffrono o non sono più accanto a noi.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.