Chiffon cake al cacao con frostig alla vaniglia

Dopo alcuni anni festeggiati con le torte acquistate al bar (perché sono diventata pigra), avevo proprio voglia di preparare una torta di compleanno bella e buona.

Girando in rete ho trovato una stupenda torta fatta dalla mia amica Claudia di Zampine in cucina. Oh, era davvero meravigliosa! E se facessi questa per il mio compleanno? Sì, farò proprio questa, la sua Fluffosa naked al cacao con frosting alla vaniglia ma nella versione chiffon cake al cacao con frosting alla vaniglia come lei consiglia nella sua ricetta.

Ho solo fatto delle piccole varianti e constatato alcuni accorgimenti sulla quantità di crema. Ma vediamo nel dettaglio.

INGREDIENTI

  • 300 g di zucchero io ho usato 250 g
  • 6 uova grandi
  • 35 g di cacao amaro
  • 250 g di farina 00
  • 190 g di acqua
  • 120 g di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito
  • 6 g di cremor tartaro

 

PER IL FROSTING
Io consiglierei la metà degli ingredienti di questa lista sottostante, perché mi è avanzata tantissima crema, a meno che, come mi ha consigliato Claudia, con quella che avanza potete farci un tiramisù.

  • 160 g di philadelphia o il formaggio spalmabile che preferite io ho usato il mascarpone
  • 400 g di panna vegetale zuccherata
  • 120 g di zucchero a velo
  • essenza di vaniglia o una bacca o una fiala
  • 600 g di fragole circa (comprese quelle per la decorazione)

DECORAZIONI

  • Cioccolato fondente
  • Cioccolato bianco

 

PROCEDIMENTO

  1. Dividete gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con la frusta e solo quando stanno cominciando a montare aggiungete il cremor tartaro fino a che diventano fermi.
  2. Setacciate le farine e mettetele in una ciotola capiente o nella planetaria, aggiungete i liquidi come l’olio, l’acqua, i tuorli e mescolate il tutto. Successivamente aggiungete gli albumi montati a neve. Mescolate con movimenti dal basso verso l’alto e ben decisi per evitare di smontare il composto.
  3. Versate il tutto nello stampo da chiffon cake e infornate nel forno ventilato a 160° per 45 minuti e successivamente a 180° per 5 / 7 minuti. Se usate lo statico le indicazioni dovrebbero essere 160° per 50 minuti, poi altri 10 a 175°.
  4. Terminata la cottura fate la prova stecchino, capovolgete la torta fino a che non si stacca dallo stampo e fatela raffreddare.
  5. PER IL FROSTING Montate tutti gli ingredienti alla massima velocità fino a quando la massa non diventa consistente. (consiglio di tener d’occhio il montaggio per non avere una crema troppo dura).
  6. Lavate le fragole con il picciolo in modo che non assorbano l’acqua. Tenete qualche fragola per la decorazione tamponandole dall’acqua e del resto delle fragole levate il picciolo, tagliatele a pezzetti e unitele in ¾ di frosting. Lasciate da parte il frosting bianco per la decorazione esterna.
  7. Tagliate la chiffon cake ricavando 3 dischi. Decorate il bordo della torta con il frosting bianco e riempite la parte interna con quello alle fragole. In seguito poggiate sopra l’altro disco e procedete nuovamente con frosting bianco e quello alle fragole e infine aggiungete l’ultimo disco.

  8. Decorate a vostro piacere la torta con le fragole immerse nel cioccolato o in qualsiasi altro modo a vostro piacimento

Chiffon cake al cacao con frostig alla vaniglia

E la Chiffon cake al cacao con frostig alla vaniglia è pronta!
Grazie Claudia! E’ stata davvero una torta strepitosa! 😀

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.