Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola

Ciao a tutti! Siamo pronti per una nuova ricetta.  Avete provato a fare la carne alla pizzaiola?

Carne alla pizzaiola

 

La ricetta della carne alla pizzaiola è buonissima e adatta a chi non ha moltissimo tempo da dedicare ai fornelli. La sua origine è incerta, quasi certamente napoletana e si sono diffuse moltissime interpretazioni aggiungendo anche olive e mozzarella. In questo piatto se si aggiunge sugo abbondante si può condire la pasta e oltretutto la considero la ricetta dei bambini perché con questa cottura la carne è davvero tenerissima e si scioglie in bocca. Vediamo un po’ come prepararla.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 4 fettine di carne di manzo
  • Pomodoro tanto quanto per coprire il fondo della pentola
  • Olio extravergine d’oliva
  • 2 Spicchi di aglio
  • Origano
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo

PROCEDIMENTO

  1. In una pentola non troppo alta e con il fondo spesso mettete olio, aglio, pomodoro, olio, origano e sale, tutto a freddo e fate cuocere fino ad ebollizione.
  2. Una volta portato il sugo a bollore mettete le fettine di carne distese sopra il sugo, mettete il coperchio e lasciate cuocere per una decina di minuti. (non preoccupatevi se le fettine di carne sono sopra,  successivamente prenderanno tutto il sugo).
  3. Passati dieci minuti aprire il coperchio e con l’aiuto di due cucchiai girate le fettine di carne nella pentola e mettete un pochino di pomodoro che si è cotto sulle fettine così da prendere meglio il sugo, lasciate cucinare con il coperchio a fuoco basso fino a cottura.
  4. Aggiustate di sale e date una macinata di pepe e infine guarnite con qualche foglia di prezzemolo. (di solito lo aggiungo all’ultimo per non dare troppo al sugo il sapore amarognolo)

Carne alla pizzaiola

La carne risulta molto morbida e si scioglie in bocca, e come dicevo sopra, un piatto adatto anche ai bambini!

Carne alla pizzaiola

Ho l’acquolina solo al pensiero!
Laly

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.