Cordon bleu di pollo e fiori di zucca

anche quest’anno lam ia cara vicina mi ha regalato tanti bei fiori di zucca e dovevo inventrare una bella ricetta per consumarli,allora ho deciso di creare dei cordon bleu di pollo e fiori di zucca ripieni di prosciutto e mozzarella…una sorta di hamburger e cordon bleu..ottimi per far mangiare questa verdura ai bimbi..ecco come farli:

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Petto di pollo 1/2
  • Uova 1
  • Fiori di zucca 5-6
  • Pane grattugiato 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe q.b.
  • Prosciutto cotto
  • Mozzarella
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio di semi
  • Fiori di zucca 8
  • uovo 1

Preparazione

  1. Prendere il mezzo petto di pollo e farlo diventare carne macinata e metterlai n una terrina, tagliare i 5 o 6 fiori di zucca in piccoli pezzi e metterli insieme alla carne, mescolare.
    Aggiungere il sale, il pepe e il pan grattato,aggiungere poi l’ uovo e far un impasto compatto.
    Prendere un po’ di impasto e creare un disco metterci al cento un po’ di prosciutto cotto e la mozzarella e richiudere bene con un altro disco di carne, avvolgere ogni cordon bleu con 2 fiori di zucca aperti e passarli nell’uovo sbattuto e poi nel pan grattato, friggere in abbondante olio caldo e sevire…sono ottimi sia caldi che tiepidi..buon appetito!

Note

Vi aspetto numerosi sui social:
FACEBOOK .
G+
Pinterest
Twitter
YouTube
se vi va seguitemi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledeliziedipepi

Le delizie di Pepi vi da il benvenuto nel suo nuovo blog! La creazione di questo blog nasce con l’intento di trasportare più amiche ed amici all’interno del mondo della cucina, ma soprattutto all’interno del mondo della pasticceria. In questo blog potrete trovare tantissime ricette e tantissimi dolci fatti esclusivamente in casa! Buona permanenza e soprattutto: BUON APPETITO!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.