Tortine allo yogurt al cuore di pesca

Tortine allo yogurt al cuore di pesca, semplici e veloci da preparare. Ideali per pause golose o per colazione e merenda.

Tortine allo yogurt al cuore di pesca
Tortine allo yogurt al cuore di pesca

Ingredienti per le Tortine allo yogurt al cuore di pesca

Dosi per 12 Tortine

  • 270 g di farina per dolci
  • 150 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • 250 ml di yogurt amaro
  • la scorza di un’arancia
  • 8 g di lievito per dolci
  • 200 g di pesche sciroppate
  • 12 pirottini di carta
  • zucchero a velo q.b.

 

Procedimento

Oggi vi voglio consigliare una ricetta semplicissima per realizzare dei deliziosi pasticcini con cuore di frutta.

Sono dei pasticcini con il cuore di pesca che, d’estate possiamo trovare fresca, d’inverno utilizziamo quella sciroppata.

La presenza dello yogurt nell’impasto li renderà particolarmente morbidi e leggeri, anche per più giorni.

Mettiamo in una ciotola capiente lo zucchero semolato e le uova, quindi rendiamo il composto spumoso.

Utilizzando una frusta elettrica. Poi aggiungiamo la scorza di un’arancia, lo yogurt, il lievito per dolci e la farina un po’ alla volta.

Quindi mescoliamo con una frusta manuale rendendo il composto omogeneo e privo di eventuali grumi.

Adagiamo i pirottini di carta in uno stampo per muffin e versiamo sul fondo di ognuno un cucchiaino di composto.

Tagliamo in quattro parti le fette di pesche sciroppate, poi poniamo un quarto al centro di ogni pirottino.

Quindi versiamo altro composto fino a ricoprire le pesche. Inforniamo in forno a gas statico a 180°per circa 35 minuti.

Sforniamo e lasciamo riposarli 15 minuti. Poi spolveriamo con zucchero a velo i nostri pasticcini al cuore di pesca.

Saranno pronti per deliziarci a colazione, merenda o nelle pause dolci della giornata con tanta bontà e semplicità.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Calzone soffice di ricotta napoletano Successivo Torta di caffè e ricotta senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.