Torta rustica napoletana con scarole

Torta rustica napoletana con scarole, come si fa a resistere davanti a tanta goduria? Questa torta con la scarola è talmente buona che difficilmente ne rimarrà una fetta.

Torta rustica napoletana con scarole
Torta rustica napoletana con scarole

Ingredienti per la Torta rustica napoletana con scarole

  • 550 g farina 00
  • 3 uova medie
  • 60 g grana
  • 150 ml latte
  • 125 g burro
  • un cucchiaino di zucchero semolato
  • 10 g di lievito di birra
  • sale q.b.

 

Ingredienti per il ripieno

  • 3 fasci di scarole
  • 50 g. di olive verdi denocciolate
  • 50 g. di capperi
  • 25 g. di pinoli
  • 4 filetti d’acciughe
  • sale q.b.
  • olio d’oliva q.b.

 

Procedimento

Facciamo sciogliere il lievito in una ciotola con il latte e un cucchiaino di zucchero, quindi aspettiamo che faccia la schiuma.

Mettiamo la farina in una ciotola, aggiungiamo il grana, le uova, il burro a temperatura ambiente e il lievito con il latte a filo.

Mescoliamo e cominciamo ad impastare prima nella ciotola, poi  su di una spianatoia ottenendo un panetto morbido.

Lo poniamo a lievitare per un paio d’ore in una ciotola ricoperta da pellicola trasparente. Ora ci dedichiamo al ripieno.

Iniziamo col pulire e bollire le scarole in acqua con due pizzichi di sale, per 4 minuti, poi le scoliamo e le strizziamo con una forchetta.

Nel frattempo in una padella con 3 cucchiai d’olio d’oliva mettiamo uno spicchio d’aglio sminuzzato e i filetti d’acciughe.

Li soffriggiamo per pochi minuti. Quindi versiamo le scarole strizzate aggiungendo pinoli, capperi , olive a pezzettini.

Cuociamo per 15 minuti e lasciamo riposare. Quando l’impasto sarà lievitato, lo stendiamo in forma rettangolare.

Nel centro sistemiamo il ripieno in maniera uniforme. Avvolgiamo la pasta a cannolo, tagliamo sui bordi la pasta in eccesso.

Poniamo in uno stampo a ciambella 24 cm, imburrato e infarinato. Sigilliamo i due estremi e mettiamo in forno a gas a 180° per 45 m.

Terminata la cottura, lasciamo 10 minuti in forno spento per 10 minuti. Così eliminiamo l’umidità in eccesso.

Gusteremo questa torta rustica morbida con un ripieno succulento che sorprenderà tutti per la sua bontà.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Panettone gastronomico morbido Successivo Polpette con pomodorini e peperoncini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.