Torta angelica con gocce di cioccolato

Torta angelica con gocce di cioccolato, un dolce bello a vedersi e buono da gustare. Con le sue decorazioni si presta per esporlo in feste particolari.

Torta angelica con gocce di cioccolato
Torta angelica con gocce di cioccolato

Ingredienti per la Torta angelica con gocce di cioccolato

Per il Lievitino

  • 135 g. farina Manitoba
  • 1 cubetto di lievito
  • 75 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero

 

Ingredienti impasto

  • 400 g. farina Manitoba
  • 75 g. zucchero
  • 120 ml di latte
  • 3 tuorli uova media
  • 5 g. sale
  • 120 g. di burro
  • 100 g. gocce di cioccolato fondente

 

Ingredienti per la decorazione

  • 50 g. di burro
  • 1 albume uova media
  • 150 g. zucchero a velo

 

Procedimento

Oggi vi voglio consigliare la ricetta per una torta che sarà tanto buona da gustare e tanto bella da vedere.

Iniziamo col preparare il lievitino, in una ciotola sbricioliamo il lievito in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero.

Quindi aggiungiamo la farina Manitoba, lavoriamo l’impasto fino a farlo diventare una palla liscia e omogenea.

Copriamo con una pellicola trasparente e un canovaccio facendo lievitare per 30 minuti in forno spento.

Nel frattempo creiamo l’impasto versando in una ciotola il latte intiepidito, i tuorli d’uova, sbattendo con una frusta manuale.

Poi a poco la volta, la farina e, in ultimo, il burro, precedentemente tagliato a cubetti e fatto ammorbidire.

Impastiamo il tutto rendendo un composto omogeneo, a cui aggiungiamo il lievitino, mescoliamo energicamente.

Ora poniamo il composto in una ciotola imburrata ricoperta di pellicola trasparente, facendolo lievitare per 2 h.

Trascorso il tempo, mettiamo l’impasto su di una spianatoia infarinata, senza lavorarlo ulteriormente, e lo stendiamo.

Lo facciamo in forma rettangolare, quindi lo spennelliamo con burro fuso cospargendolo di gocce di cioccolato.

Lo arrotoliamo per il lato più lungo e poi lo tagliamo con un coltello in due metà, per tutta la sua lunghezza.

A questo punto, uniamo i due capi e intrecciamo il composto, in maniera tale da far risultare le parti tagliate verso l’alto.

Mettiamo così in risalto il ripieno, e chiudiamo a mo’ di ciambella. La sistemiamo su di una teglia ricoperta di carta forno.

La spennelliamo completamente con burro fuso e la facciamo lievitare per una quarantina di minuti in luogo oscuro.

Cuociamo in forno a gas statico 180° per 40 minuti, stando attenti a non farla diventare scura in superficie.

Ultimo passo, prepariamo la glassa con l’albume e lo zucchero a velo, sbattendo con una frusta manuale.

Quando sforniamo  la torta, con una sacca poche, facciamo delle linee sulla superficie, decorandola con fantasia.

La nostra torta angelica sarà pronta per essere addentata, e chi la mangerà, si sentirà di sicuro in Paradiso.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla Prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Pizze napoletana con ricotta Successivo Tortine deliziose al limoncello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.