Susamielli morbidi napoletani

Susamielli morbidi napoletani, uno dei classici dolci della tradizione natalizia napoletana. Hanno un particolare aroma che li rende inconfondibili.

Susamielli morbidi napoletani
Susamielli morbidi napoletani

Ingredienti per i Susamielli morbidi napoletani

Dosi per circa 20 Susamielli 

  • 250 g farina per dolci
  • 250 g miele
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di mandorle sgusciate
  • 50 g di zucca candita
  • 50 g di arancia candita
  • chiodi di garofano q.b.
  • cannella q.b.
  • noce moscata q.b.
  • semi di anice q.b.
  • un pizzico di ammoniaca

 

Procedimento

Oggi vi voglio far conoscere la ricetta di un classico dolcetto portafortuna napoletano del periodo natalizio.

La sua caratteristica è quella che racchiude tanti profumi e sapori di molteplici spezie da renderli veramente particolari.

Iniziamo con il tritare le mandorle sgusciate con un frullatore ad immersione, quindi  tritiamo i chiodi di garofano.

Poi in una ciotola  mettiamo la farina, lo zucchero, l’arancia e la zucca candita tagliate a pezzetti, un pizzico d’ammoniaca.

Ora le mandorle tritate, cannella, noce moscata, chiodi di garofano tritati, semi d’anice a piacimento  per i propri gusti.

Tutti sono necessari per l’aroma finale, infine il miele sciolto. Impastiamo prima nella ciotola poi su una spianatoia.

Lavoriamo bene l’impasto fino a renderlo uniforme. Facciamo con le mani dei cordoni di circa 20 cm di lunghezza.

Poi li poniamo su una placca rivestita di carta forno a forma di esse, ad indicare la parola “susamielli”.

Ora possiamo metterli in forno a gas statico a 170° per 20 minuti, capovolgendoli a metà della loro cottura.

Terminata la cottura, lasciamo riposarli  una trentina di minuti in forno spento, eliminando così l’umidità in eccesso.

Abbiamo così preparato un’altro dei tipici dolci della tradizione natalizia partenopea, che porteranno  tanta fortuna.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Rotolo red velvet con mascarpone Successivo Pesce spada alla siciliana al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.