Struffoli napoletani al limoncello

Struffoli napoletani al limoncello, un classico dolce per le feste natalizie napoletane. Facili da preparare daranno colore alle tavole delle festività.

Struffoli napoletani al limoncello
Struffoli napoletani al limoncello

Ingredienti per gli Struffoli napoletani al limoncello

  • 400 g. farina per dolci
  • 60 g. di burro
  • 40 g. di zucchero
  • 3 uova medie + 1 tuorlo
  • la scorza di una arancia
  • la scorza di un limone
  • 1/2 bicchierino di limoncello
  • 350 g. di miele
  • 1/2 confezione di codette
  • 1/2 confezione.di diavolini
  • 1/2 confezione.di ciliegie candite
  • 1/2 confezione.di canditi misti
  • 30 g.di cedro
  • olio di semi di arachidi q.b.

 

 

Procedimento

Oggi vi propongo la ricetta di un dolce facile da preparare che con la sua fantasia e colore porta gioia e fortuna nelle feste di Natale.

Gli struffoli nei giorni delle festività natalizie non possono mancare, soprattutto per Capodanno come le lenticchie.

Mettiamo in una ciotola capiente la farina, facciamo un cratere al centro, uniamo le uova, la scorza d’arancia e di limone.

Quindi il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e il limoncello. Impastiamo per bene fino ad ottenere un composto liscio.

Facciamo una palla e l’ avvolgiamo in una pellicola  lasciandola riposare per circa una trentina di minuti.

Poi lavoriamo ancora un po’ la pasta, la dividiamo in 8 parti che trasformiamo, con le mani, su una spianatoia in bastoncini.

Quindi dividiamo ogni bastoncino in piccoli tocchetti, e ne ricaviamo tante palline che poniamo distanziate in un piatto.

A questo punto possiamo friggerle in olio ben caldo in una padella larga, un po’ alla volta, sollevandole appena imbiondite.

Quindi le mettiamo a decantare l’olio in eccesso su carta assorbente fino a terminare la frittura di tutte le palline.

Poi sciogliamo il miele in una pentola capiente, e riversiamo dentro le palline fritte mescolandole ben bene.

Aggiungiamo le codette  i diavolini, il cedro e i canditi misti. Infine prendiamo una pirofila o un bel piatto ponendo gli struffoli.

Guarniamo la superficie con delle ciliegie candite. L’effetto finale sarà molto bello donando tanta allegria e fortuna.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Pizza capricciosa con carciofi Successivo Brioche morbidissime al latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.