Scacciata siciliana con patate

Scacciata siciliana con patate, ,è una classica pizza che si fa in Sicilia. Semplice e con diversi elementi che formano il ripieno. Ottima per un pasto completo.

Scacciata siciliana con patate
Scacciata siciliana con patate

Ingredienti per la Scacciata siciliana con patate

  • 450 g. di farina 00
  • 125 ml latte
  • 125 ml acqua
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • olio d’oliva q.b.
  • 350 g.patate nuove
  • 150 g.prosciutto cotto
  • 150 g.mozzarella
  • 300 g.pomodori pelati

 

Procedimento

Oggi voglio consigliarvi questa ricetta per preparare una classica pizza rustica della Sicilia molto saporita.

In una ciotola mettiamo a sciogliere il lievito nel latte intiepidito con un cucchiaino di zucchero fin quando non fa la schiuma.

Poi in una ciotola capiente mettiamo la farina, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e quindi il lievito sciolto.

Versiamo il restante latte e impastiamo. Poi a poco a poco, aggiungiamo l’acqua intiepidita e un cucchiaino di sale.

Continuiamo a lavorare l’impasto, dobbiamo ottenere un composto omogeneo e morbido che mettiamo a lievitare per 3 ore.

In luogo riparato, coperto da un canovaccio. Nel frattempo sbucciamo e mettiamo a sbollentare le patate per  5 minuti.

Quindi, quando l’impasto sarà lievitato, lo lavoriamo per qualche minuto, poi prendiamo 2/3 della pasta.

La stendiamo con il matterello, rivestendo l’interno di un stampo 24 cm,  in cui avremo messo della carta forno inumidita.

Col matterello eliminiamo la pasta in eccesso, facendolo ruotare sui bordi dello stampo. Poi iniziamo la farcitura.

Poniamo a strati prima le patate tagliate a fette, quindi le fette di prosciutto cotto, poi i pomodori pelati, sale a discrezione.

Infine, la mozzarella tagliata a fettine. Adesso stendiamo la pasta rimasta, la poggiamo sullo stampo. ricoprendolo tutto.

Sigilliamo i bordi rivoltandoli. Con una forchetta buchiamo la superficie con una forchetta. Poi spennelliamo con olio d’oliva.

Mettiamo in a gas forno statico già caldo per 45 minuti a 180°. Poi circa 5 minuti di il grill, per farla dorare.

Terminata la cottura, lasciamo riposarla 15 minuti  in forno spento prima di servirla, stuzzicando l’appetito di tutti.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Torta bicolore senza burro golosa Successivo Tortine di pizza senza lievitazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.