Polpette veloci di ricotta fritte

Polpette veloci di ricotta fritte, un ottimo antipasto o contorno per i nostri piatti. Semplicissime e veloci da preparare. Con pochi e semplici ingredienti.

Polpette veloci di ricotta fritte
Polpette veloci di ricotta fritte

Ingredienti per le Polpette veloci di ricotta fritte

Dosi per 12 polpette

  • 120 g di ricotta di pecora
  • 40 g di pancarrè
  • 20 g di pan grattato
  • 20 g di grana
  • un uovo medio
  • prezzemolo q.b
  • sale q.b

 

Per l’impanatura

  • un uovo medio
  • pan grattato q.b

 

Per la frittura

  • olio di semi di arachidi q.b.

 

Procedimento

Con questa ricetta allestiremo un fantastico antipasto che si preparerà in tutta semplicità e velocità con pochi ingredienti.

Tutti potranno cimentarsi, anche chi è alle prime armi in cucina, senza esperienza. Ottenendo una gran soddisfazione.

Con pochi ingredienti creiamo dei bocconcini tanto gustosi. Che, posti sulle tavole, di sicuro andranno a ruba.

Quindi cerchiamo di farne sempre sempre in quantità con dosi raddoppiate. Con queste dosi, ne verranno circa 12 polpettine.

In una ciotola mettiamo la ricotta, il grana, il prezzemolo, pan grattato, un’uovo. Poi, due pizzichi di sale e pancarrè sminuzzato.

Andrà bene anche del pane avanzato dal giorno prima. Amalgamiamo il tutto adoperando le mani. Quindi facciamo delle palline.

Le passiamo prima nell’uovo sbattuto, poi nel pan grattato. Facciamo scaldare l’olio di semi d’arachidi in padella antiaderente.

Quando ben caldo, caliamo le nostre polpette. Facendole rosolare per qualche minuto fino alla loro doratura.

Quindi le poniamo su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Poi sono pronte per essere servite.

In pochissimo tempo avremo preparato un’ ottimo antipasto o contorno per secondi. Arricchirà le nostre tavole.

Le potremo associare alla nostra pizza del sabato sera. Una fantastica idea anche per cene fredde o buffet con amici.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Ciambelle senza glutine al forno morbide Successivo Pasta del contadino alla paesana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.