Pizza salsiccia e friarielli napoletana

Pizza salsiccia e friarielli napoletana, è una delle più buone della tradizione napoletana. Si gusta tutta la bontà del’abbinamento dei due ingredienti.

Pizza salsiccia e friarielli napoletana
Pizza salsiccia e friarielli napoletana

Ingredienti per la Pizza salsiccia e friarielli napoletana

Per la pasta

  • 450 g di farina 00
  • un cucchiaino di zucchero
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 10 g di lievito di birra
  • sale q.b.

 

Per la farcitura

  • 300 g di salsicce
  • 800 g di friarielli surgelati
  • aglio q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • peperoncino q.b.
  • 100 g di mozzarella
  • 100 g di provola

 

Procedimento

Oggi voglio proporvi una delle pizze salate più buone della tradizione napoletana, la pizza di salsicce e friarielli.

Iniziamo con lo sciogliere il lievito, lo zucchero in una ciotola con il latte, fino al formarsi di una schiuma.

Quindi in una terrina mettiamo la farina e due cucchiai di olio d’oliva extravergine, il lievito e l’acqua intiepidita un po’ alla volta.

Impastiamo e aggiungiamo due pizzichi di sale.Continuiamo a lavorare la pasta formando una palla morbida.

Quindi la facciamo lievitare in una ciotola infarinata ricoperta di pellicola trasparente, per circa un paio d’ore.

Nel frattempo prepariamo la farcitura, soffriggiamo 2 spicchi d’aglio in 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Con del peperoncino a piacimento per 3/4 minuti, poi uniamo i friarelli che abbiamo scongelati e messi a sgocciolare.

Lasciamo cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, quindi aggiungiamo le salsicce che abbiamo sbriciolato.

Continuiamo a cuocere per 15 minuti. Lasciamo riposare e quando saranno passate le due ore, stendiamo la pasta.

La adagiamo in uno stampo cm 28, rivestito di carta forno, buchiamo il fondo con i denti di una forchetta.

Versiamo la nostra farcitura e distribuiamo fettine di provola affumicata e di mozzarella su tutta la superficie.

Eliminiamo con un matterello la pasta in eccesso sul bordo, e rivoltiamo il resto all’interno dello stampo creando una cornice.

Poniamo in forno a gas statico a 200° per circa 45 minuti e al termine qualche minuto di grill per la doratura.

Quando sfornata stuzzicherà in tutti in tutti la voglia di addentarla e di provare l’infinità bontà di questa pizza salata.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Brioche leggerissime a sfoglia Successivo Torta pan brioche siciliano soffice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.