Pizza furba in pastella morbidissima

Pizza furba in pastella morbidissima, una pizza dall’impasto semplice e morbido come pochi. Si prepara molto velocemente e il risultato sarà fantastico.

Pizza furba in pastella morbidissima
Pizza furba in pastella morbidissima

Ingredienti per la Pizza furba in pastella morbidissima

  • 400 ml di acqua
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina Manitoba
  • 2 uova medie
  • 10  g di lievito di birra
  • un cucchiaino di zucchero
  • sale q.b
  • 400 g di pomodori pelati
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di provola affumicata
  • 100 g di funghi sott’olio
  • 150 di ricotta fresca di pecora

 

Procedimento

Oggi vi propongo un modo semplice e pratico per preparare un’ottima pizza senza doverci sporcare le mani.

Creiamo una pizza morbidissima che diventerà in poco tempo la preferita del sabato sera senza dover andare in pizzeria.

Iniziamo mettendo in una ciotola capiente il lievito sbriciolato, lo zucchero semolato e l’acqua  intiepidita.

Uniamo le uova, una alla volta, e quindi la farina. Mescoliamo con una frusta manuale,ottenendo una pastella senza grumi.

Copriamo la ciotola con una pellicola trasparente. Facciamo lievitare per 3 ore coperta da un canovaccio.

Passato il tempo, rivestiamo uno stampo per pizza tondo 28 cm, con carta forno. Spennelliamo con olio extra vergine d’oliva.

Versiamo l’impasto e lo stendiamo con il dorso di un cucchiaio. Passiamo alla farcitura, che potrà essere come come si preferisce.

Io ho utilizzato pomodoro pelato, prosciutto cotto, ricotta fresca di pecora, funghi sott’olio, provola affumicata.

Poniamo in forno a gas statico a 200° per circa 30 minuti. La nostra pizza sarà pronta da servire ben calda.

Tutti apprezzeranno la sua morbidezza e vorranno essere sempre invitati. La pizzeria diverrà un vero optional.

Come sempre sarò lieta di ricevere vostri commenti e terrò in considerazione tutti i vostri suggerimenti.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Pollo al forno con patate al vino Successivo Torta tenerina con cioccolato e fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.