Pizza capricciosa con carciofi

Pizza capricciosa con carciofi, avrà poco da invidiare a quella della pizzeria. Con tanti gusti uno più buono dell’altro.Da gustare bella calda.

Pizza capricciosa con carciofi
Pizza capricciosa con carciofi

Ingredienti per la Pizza capricciosa con carciofi

  • 500 g di farina 00
  • 150 ml di latte
  • 150 ml di acqua
  • un cucchiaino di zucchero semolato
  • 25 ml di olio di olio extra vergine d’oliva
  • 15 g  di lievito di birra
  • sale q.b.
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 di bocconcini di mozzarella
  • 300 g di polpa di pomodoro per pizza
  • 50 g di olive nere
  • 100 di carciofi sott’olio
  • 100 g di funghi sott’olio
  • olio extra vergine d’oliva q.b.

 

Procedimento

Iniziamo con lo sciogliere il lievito in una ciotola con un cucchiaino di zucchero e latte intiepidito, fino a formare una schiuma.

Quindi, in una ciotola capiente, mettiamo la farina, l’olio extra vergine d’oliva, il lievito sciolto, l’acqua tiepida un po’ alla volta.

Impastiamo e poi aggiungiamo due pizzichi di sale. Continuiamo a lavorare la pasta, formando una palla morbida.

Poi a facciamo lievitare, in una ciotola ricoperta da pellicola trasparente, per circa 3 ore in forno spento.

Terminata la lievitazione, stendiamo, con le mani, l’impasto in uno stampo per pizza circolare 36 cm di diametro.

Che abbiamo rivestito di carta forno inumidita. Quindi possiamo cominciare la nostra operazione di farcitura.

Stendiamo sulla superficie la polpa di pomodoro per pizza, poi pezzetti di prosciutto cotto, carciofi e funghi sott’olio.

Poi delle olive nere e bocconcini di mozzarella, due pizzichi di sale fino e un filo d’olio extra vergine d’oliva su tutta la superficie.

Poniamo in forno a gas statico a 200° per circa 40 minuti. Abbiamo così realizzato una pizza capricciosa.

Sarà degna di quella sfornata da un pizzaiolo. La morbidezza dell’impasto e l’abbondante farcitura, accontenteranno tutti.

Senza nulla togliere alle bontà preparate in pizzeria, averla preparata in casa darà a tutte noi una punta d’orgoglio.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

metti mi piace, mi trovi, anche, su  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente Polpettine al forno di salsicce e patate Successivo Struffoli napoletani al limoncello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.