Peperoni napoletani in padella con olive

Peperoni napoletani in padella con olive e capperi, tanto buoni da gustare. Arricchiranno ogni secondo. Si preparano in poco tempo con tanta semplicità.

Peperoni napoletani in padella
Peperoni napoletani in padella

Ingredienti per i Peperoni napoletani in padella con olive e capperi

Dosi per 4 persone

  • 4 peperoni
  • 150 g di olive nere snocciolate
  • 100 g di capperi
  • due spicchi d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento

Oggi vi propongo una magnifica ricetta napoletana per cucinare i peperoni. Preparati così, possono essere utilizzati in molti modi.

Messi in tavola rilasceranno un profumo davvero molto invitante che stuzzicherà tanto l’appetito di tutti

In caso di invito di amici e parenti, vi esorto a prepararne sempre porzioni in più,in quanto finiranno subito.

La loro preparazione sarà molto semplice e veloce. Iniziamo con lavare, eliminare i semini e tagliare a striscette i peperoni.

Ponendoli poi a colare per 30 minuti. Quindi  mettiamo l’aglio tritato in padella. Uniamo 10 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva.

Facciamo soffriggere per 3 minuti a fuoco basso. Uniamo i peperoni, i capperi , le olive nere snocciolate, sale.

Facciamo cuocere con coperchio per circa 30/40 minuti a fuoco basso. Ogni tanto, dobbiamo girarli con un cucchiaio di legno.

Stiamo attenti a non farli seccare. I nostri peperoni saranno pronti. Ora facciamoli riposare, saranno ancor più gustosi.

Ci sono tante maniere in cui potremo utilizzarli. Saranno ottimi come contorno per arricchire ogni nostra pietanza.

Fantastici, con il loro sugo, ponendoli in mezzo al pane, per gustose colazioni. Ideali per le farciture di pizze e rustici in genere.

Comunque li gusteremo, saranno sempre un piatto saporito. Spero che l’idea che vi ho proposta, sia stata gradita.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Treccine dolci con lo zucchero Successivo Genovesi dolci siciliani alla crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.