Patate pasticciate da far leccare i baffi

Patate pasticciate da far leccare i baffi. Un contorno tanto sfizioso che possiamo unire ad ogni secondo. Di sicuro lascerà tutti soddisfatti.

Patate pasticciate da far leccare i baffi
Patate pasticciate da far leccare i baffi

Ingredienti per le Patate pasticciate da far leccare i baffi

Dosi per 4 Persone

  • 500 g di patate nuove
  • 100 g di speck
  • 100 g di provola affumicata
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • 2 cucchiai di grana
  • un pizzico di sale
  • origano a piacere
  • rosmarino a piacere
  • 4 cucchiai di olio extra vergine

 

 

Procedimento

Oggi voglio consigliarvi una ricetta per realizzare un contorno che farà leccare i baffi, le patate pasticciate.

Questa ricetta, ne sono sicura, accoglierà di sicuro l’apprezzamento di tanti. Vi consiglio di raddoppiare le dosi.

In quanto, una volta poste in tavola, non dureranno a lungo. Tutti ne vorranno di sicuro una seconda porzione.

Le patate pasticciate saranno semplicissime  e velocissime da realizzare. Renderanno più gioiose tutte le nostre tavole.

Mettiamoci all’opera, pronte a cominciare. Laviamo e sbucciamo le patate nuove, poi le tagliamo a tocchetti uguali.

Quindi quando l’acqua bolle, le facciamo  cuocere con un pizzico di sale. Per la durata di circa 5 minuti. Facciamo scolarle.

Le poniamo in una ciotola. Uniamo lo speck, tagliato a pezzetti, il pan grattato, grana, origano e rosmarino a piacimento.

Quindi provola a pezzetti e 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva. Mescoliamo il tutto e poniamo in una pirofila unta d’olio.

Inforniamo in forno statico a 180° per 35 minuti. Saranno ottime da mangiarle appena pronte. Ma molto gustose anche riposate.

Nel caso si abbia un forno elettrico consiglio di adeguarsi ai tempi e temperatura indicati nel proprio libretto d’istruzioni.

Avremo ottenuto un contorno di patate davvero sfizioso. Da far leccare i baffi e che potremo abbinare a qualunque secondo.

Il loro gusto saporito renderà onore a ogni piatto. Garantendo la piena soddisfazione da parte di tutti. Quindi sono da provare.

Sarò contenta se la proverete in tanti e di ricevere i vostri pareri su questa ricetta sfiziosa. Aspetto presto il vostro giudizio.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto di tutti i vostri risultati. Le posterò tutte molto volentieri nella mia pagina social.

Inoltre se vi va, potete iscrivervi nella mia pagina social, basta mettere mi piace e ricevete le ricette in maniera gratuita.

Alla prossima Giovanna.

 

Un’altra idea molto sfiziosa che voglio proporvi sono i bocconcini al formaggio senza lievitazione, da preparare in 5 minuti.

https://blog.cookaround.com/latavolagolosadigio/bocconcini-al-formaggio-senza-lievitazione/

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/tavolagolosadigio/

Pubblicato da latavolagolosadigio

https://www.facebook.com/Giovi-delle-leccornie-della-boss-in-cucina2-435983613276371/ mi potete seguire nella pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.