Mozzarella in carrozza alla napoletana

Mozzarella in carrozza alla napoletana. Ideale per completare i nostri pasti dando un tocco sfizioso. Semplicissime e veloci da preparare.

Mozzarella in carrozza alla napoletana
Mozzarella in carrozza alla napoletana

Ingredienti per la Mozzarella in carrozza alla napoletana

Dosi per 4 persone

  • 8 fette grandi di pane casereccio
  • 400 g.di mozzarella
  • 5 uova
  • sale q.b
  • farina q.b
  • acqua q.b
  • 1 l olio di semi di arachidi

 

Procedimento

Oggi vi propongo una classica ricetta napoletana che piacerà a tutti. Sarà molto semplice da realizzare.

Con ingredienti che sicuramente abbiamo nel frigo. La mozzarella in carrozza potrà essere presentata come antipasto.

Ideale anche nelle nostre serate accompagnando una buona pizza. Pronte per preparare questa squisitezza.

Iniziamo con il far colare il latte dalla mozzarella tagliata a fette per 10 minuti. Ciò eviterà di schizzare nell’olio bollente.

Tagliamo a metà le fette di pane casereccio, a due a due sovrapposte. Sbattiamo le uova con due pizzichi di sale.

Mettiamo sul fuoco la padella con l’olio di semi d’arachidi a riscaldare. Poniamo la mozzarella tra due fette di pane.

Intingiamo solo i bordi prima nella farina, poi nell’ acqua. Quindi l’immergiamo nell’uovo adagiandola nella padella.

Facciamo dorarla da entrambi i lati. Poi le adagiamo su carta assorbente, facendo decantare l’olio in eccesso.

Ripetiamo l’operazione sino al completamento di tutte le fette di pane. Appena completata la cottura, andranno servite ben calde.

Si assapora cosi tutta la bontà della mozzarella filante in un’involucro croccante, buona per snack veloci o spuntini.

Completeranno ogni tipo di pietanza dando uno sfizio in più. Fantastiche da presentare in occasione di buffet o feste.

Spero che vi abbia suggerito una idea sfiziosa per tantissime occasioni, da realizzare in estrema facilità.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Torta con mele della nonna senza burro Successivo Montanare pizzette al forno napoletane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.