Crostata morbida con ricotta senza uova

Crostata morbida con ricotta senza uova, gustiamo un dolce davvero leggero. Anche la frolla sarà priva di latticini quindi ottima per gli intolleranti.

Crostata morbida con ricotta senza uova
Crostata morbida con ricotta senza uova

Ingredienti per la Crostata morbida con ricotta senza uova

Per la frolla

  • 170 g di farina per dolci
  • 100 g di fecola di patate
  • 80 g di zucchero semolato
  • 25 ml di olio di semi di arachidi
  • 90 ml di acqua
  • un cucchiaino di succo di limone
  • la scorza di un limone
  • un cucchiaino di lievito per dolci

 

Per la crema di ricotta

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 200 g di zucchero semolato

 

Per la decorazione

  • zucchero a velo q.b.

 

Procedimento

Iniziamo col preparare la frolla. In una ciotola mettiamo l’acqua intiepidita, l’olio di semi d’arachidi e lo zucchero.

Mescoliamo il tutto con una frusta. Quindi uniamo il succo e la scorza di un limone, la fecola di patate, il lievito per dolci.

Infine la farina un po’ alla volta. Impastiamo prima nella ciotola, poi su di una spianatoia. Otteniamo un panetto morbido.

Lo facciamo riposare 15 minuti. Ora passiamo alla crema di ricotta. Mettiamo in una ciotola la ricotta e lo zucchero.

Mescoliamo con una frusta manuale fino ad  eliminare tutti i grumi. Poi la poniamo in frigo in attesa di utilizzarla.

Ora dalla frolla ne togliamo un terzo, e la stendiamo con un matterello. La adagiamo in uno stampo  per crostate cm 22.

Imburrato e infarinato. Buchiamo il fondo con una forchetta. Versiamo la crema di ricotta spianandola col dorso di un cucchiaio.

Infine, con il terzo della frolla rimasta, facciamo delle striscette. Utilizzando una rotella zigrinata,  ponendole su, in diagonale.

Con lo sfrido, infine facciamo tanti cuoricini che poggiamo sulle striscette. Inforniamo in forno a gas statico a 180° per 35 minuti.

Poi lasciamo riposarla 15 minuti nel forno spento, eliminando l’umidità in eccesso. Quindi la  spolveriamo con zucchero a velo.

Appena raffreddata, la poniamo in frigo per un paio d’ore prima di servirla. Quindi sarà una vera delizia.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Focaccia dolce morbida senza uova Successivo Ciambella della nonna al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.