Crostata dolce di ricotta e fragole

Crostata dolce di ricotta e fragole, un dolce semplicissimo ma di grande effetto. Tanto genuino ricco di frutta di stagione. Ottimo per colazioni, merende o anche per feste.

Crostata dolce di ricotta e fragole
Crostata dolce di ricotta e fragole

Ingredienti per la Crostata dolce di ricotta e fragole

Per la frolla senza burro

  • 360 g di farina per dolci
  • 2 uova medie
  • 100 g di zucchero semolato
  • 75 ml di olio di semi di arachidi
  • la scorza e il succo  di un’arancia

 

Per la crema di ricotta

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 100 g di zucchero semolato
  • 300 g di fragole

 

Per la decorazione

  • zucchero a velo q.b.
  • fragole a piacimento

 

Procedimento

Iniziamo con il mettere in una ciotola capiente le uova e lo zucchero. Sbattendole con una frusta elettrica.

Fino a rendere il composto ben spumoso e omogeneo. Aggiungiamo l’olio di semi d’arachidi, la scorza e il succo d’arancia.

Poi la farina un po’ alla volta.I Impastiamo prima nella ciotola e poi sulla spianatoia. Formando un panetto.

Ora ci dedichiamo alla nostra crema di ricotta. Mettiamo in una ciotola la ricotta e lo zucchero semolato.

Con una frusta manuale mescoliamo fino a formare di una crema densa. Ora aggiungiamo le fragole e tagliate a pezzetti.

Imburriamo e infariniamo uno stampo per crostata da 24 cm. Lo foderiamo con la frolla precedentemente stesa.

Rifiliamo i bordi con un matterello e versiamo all’interno la nostra crema. La livelliamo con una spatola.

Ora con il residuo della frolla stesa, formiamo con uno stampino a cuore, tanti cuoricini che poniamo  sulla superficie.

Li mettiamo in maniera circolare formando dei cerchi concentrici. Lasciamo libero il centro in cui posiamo un’altro cuoricino.

Spennelliamo con acqua in modo da tenerli legati. Inforniamo in forno  a gas statico a 180° per circa 35 minuti.

Sforniamo e lasciamo riposare 20 minuti. Spolveriamo con zucchero a velo. Quindi guarniamo con qualche fragola.

La nostra crostata di crema ricotta e fragole sarà pronta da servire. Per un’invitante colazione, un’energetica merenda.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Treccia di pan brioche rustica Successivo Pan brioche salato senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.