Cornetti di ricotta senza burro

Cornetti di ricotta senza burro, risulteranno fantasticamente morbidi e pronti da addentare. Per colazioni davvero invitanti.

Cornetti di ricotta senza burro
Cornetti di ricotta senza burro

Ingredienti per i Cornetti di ricotta senza burro

Dosi per 10 Cornetti

  • 600 g di farina Manitoba
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 2 tuorli + un uovo medio
  • 80 g di zucchero semolato
  • 200 ml di latte
  • la scorza di un’arancia
  • una fialetta di vaniglia
  • 15 g di lievito di birra
  • marmellata q.b

 

Per la decorazione

  • un tuorlo
  • un cucchiaio di latte
  • zucchero a velo q.b.

 

Procedimento

Iniziamo con sbriciolare il lievito in una ciotola con un cucchiaino di zucchero e latte intiepidito, attendiamo che faccia la schiuma.

In una ciotola capiente mettiamo la farina Manitoba, lo zucchero semolato, la ricotta un uovo intero e 2 tuorli.

Poi aggiungiamo la scorza grattugiata di un’arancia, l’essenza di vaniglia e il lievito sciolto precedentemente.

Impastiamo il tutto, prima nella ciotola, poi su una spianatoia. Otteniamo un panetto morbido e omogeneo.

Lo poniamo a lievitare in una ciotola ricoperta da pellicola per 2 ore. Passato il tempo, stendiamo l’impasto in maniera rettangolare.

Con una rotella zigrinata, tagliamo dei triangoli lunghi. In maniera alternativa, fino al termine della pasta.

Appoggiamo al centro un cucchiaino di marmellata. Quindi li arrotoliamo dalla base larga, fino alla punta.

Poi li adagiamo su una teglia ricoperta da carta forno.Li poniamo a lievitare per un’altra ora in forno spento.

Passato il tempo, li spennelliamo con un tuorlo e un cucchiaio di latte. Poi poniamo in forno a gas statico a 180° per 20 minuti.

Terminata la cottura, lasciamo riposare 10 minuti in forno spento. Eliminiamo così, tutta l’umidità in eccesso.

Quindi spolveriamo a piacere con zucchero a velo. Possiamo servirli per una colazione davvero super invitante.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Crostata di patate soffice e croccante Successivo Involtini di melanzane ripieni di pasta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.