Ciambella veloce di riso foderata di prosciutto

Ciambella veloce di riso foderata di prosciutto. Con questa ciambella di riso abbiamo ottenuto un piatto unico molto gustoso. Non ci sono particolari difficoltà nel prepararlo.

Ciambella veloce di riso foderata di prosciutto
Ciambella veloce di riso foderata di prosciutto

Ingredienti per la Ciambella veloce di riso foderata di prosciutto

Dosi per 4 Persone

  • 300 g di riso
  • 200 g di fette di prosciutto cotto
  • 200 g di mozzarella
  • 50 g di burro
  • 1/2 cipolla
  • 250 g di piselli surgelati
  • 100 g di provola affumicata
  • 100 g wurstel
  • 1 l di brodo vegetale
  • acqua 1 mestolo
  • sale q.b
  • .pepe q.b.

 

Procedimento

La ricetta che vi propongo oggi, sarà molto indicata per la stagione estiva. La ciambella di riso, potremo utilizzarla per pranzi unici.

Ideale anche da utilizzare per i picnic delle nostre scampagnate. Molto semplice da realizzare con un risultato apprezzato da tutti.

Iniziamo col soffriggere la cipolla finemente tagliata nel burro, per qualche minuto. Quindi uniamo i nostri piselli surgelati.

Facciamo cuocere per 20 minuti. Aggiungiamo ogni tanto un poco d’acqua. Da parte facciamo bollire del brodo vegetale.

In cui lessiamo il riso per circa 15 minuti. In una ciotola versiamo provola, mozzarella, wustel tagliati a cubetti.

Poi uniamo i piselli e infine il riso cotto al dente. Aggiungiamo del pepe. Quindi imburriamo uno stampo a ciambella.

Lo foderiamo completamente con fette di prosciutto cotto. Versiamo il riso farcito e lo comprimiamo  con il dorso del cucchiaio.

Inforniamo in forno a gas statico per 15/20 minuti a 180°. Una volta terminata la cottura, lasciamo riposarlo per 30 minuti.

Quindi la capovolgiamo e possiamo servirla sia tiepida che riposata. Sarà di sicuro un successone gradito da tutti.

Spero di avervi dato un’ottimo suggerimento, da realizzare per la famiglia o per inviti a cena di cari amici.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna.

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Ciambelle della nonna di ricotta morbide Successivo Monachine napoletane con amarene e crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.