Brioches con il tuppo siciliane caratteristiche

Brioches con il tuppo siciliane caratteristiche, per una merenda super morbida  buona sia da sola, che accompagnata. Le brioche con il tuppo possono essere mangiate anche col gelato.

Brioches con il tuppo siciliane
Brioches con il tuppo siciliane solo guardarle invoglia a fare il bis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per le Brioches con il tuppo siciliane caratteristiche

Dosi per 10 Brioche

  • 250 g. farina Manitoba
  • 250 g. farina 00
  • 90 g. zucchero
  • 70 g. burro
  • 200 ml di latte
  • due uova medie+ due tuorli
  • 10 g di lievito di birra
  • una  fialetta di essenza di vaniglia
  • una  bustina di zafferano
  • zucchero a velo q.b.

 

Procedimento

Oggi vi voglio fornire la ricetta per preparare un classico della pasticceria siciliana da gustare con crema o con gelato.

Le brioche con il “tuppo”, caratteristico rilievo che otteniamo con una pallina sulle loro superfici, piacevole da staccare.

Iniziamo con lo sciogliere il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero fino al formarsi della schiuma.

Ora usiamo l’impastatrice a velocità media, in cui versiamo le due farine, precedentemente miscelate, le uova, lo zucchero rimanente.

Quindi il lievito sciolto, l’essenza di vaniglia, lo zafferano. Quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungiamo il burro.

Terminato il lavoro dell’impastatrice, continuiamo ancora un po’ con le mani su una spianatoia infarinata.

Mettiamo quindi l’impasto in una ciotola, copriamo con una pellicola trasparente, e lo facciamo lievitare per 2,30 h.

Finita questa lievitazione, formiamo le nostre brioche, lavorando la pasta con le mani, dall’esterno verso l’interno.

Otteniamo così una migliore lievitazione. Componiamo delle palline grandi che adagiamo su di una placca rivestita da carta forno.

Facciamo un leggero incavo sulla parte superiore di ognuna dove appoggiamo delle palline più piccole “tuppo”.

Finita questa operazione mettiamo in forno spento a lievitare le brioche per altre 2 h. Quindi le spennelliamo con i tuorli.

Possiamo porle in forno a gas statico già caldo, per circa 20 minuti, a 180°. Terminata la cottura, lasciamo riposarle 10 minuti.

Sentiremo un profumo che invaderà tutta la casa. Le nostre brioche col tuppo saranno pronte da gustare.

Spolveriamole con zucchero a velo prima di addentarle con immenso piacere da sole o farcite con crema o gelato.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

metti mi piace, mi trovi, anche, su  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente mousse di fragole delicatissima Successivo Polpettine di pasta con provola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.