Brioche alla crema pasticcera e granella

Brioche alla crema pasticcera e granella, così buone a colazione, faranno iniziare nel migliore dei modi una splendida giornata. Serviamole in tavola belli calde.

Brioche alla crema pasticcera e granella
Brioche alla crema pasticcera e granella

Ingredienti per le Brioche alla crema pasticcera e granella

Dosi per 8 Brioche

  • Per la crema pasticcera

  • 400 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 90 g di zucchero semolato
  • 30 g di fecola di patate
  • la scorza di un limone

 

Per le brioche

  • 125 g. farina Manitoba
  • 125 g. farina 00
  • 45 g. di zucchero semolato
  • 35 g. di burro
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia
  • 1 uovo grande+1 tuorlo
  • 100 ml di latte
  • sale q.b.
  • zucchero a granella q.b.

 

Procedimento

Oggi vi invito a seguire questa ricetta per preparare questi cornetti eccezionali con crema pasticcera deliziosi.

Iniziamo col preparare la nostra crema. La facciamo in modo semplice e veloce senza mettere la farina.

Mettiamo in un pentolino il latte con la scorza di un limone, quando raggiunge il bollore, chiudiamo il fuoco.

Montiamo i tuorli con zucchero utilizzando una frusta elettrica, quando spumosi uniamo la fecola mescolando delicatamente.

Ora aggiungiamo il latte caldo, poco alla volta, in un pentolino in cui abbiamo messo i tuorli montati in precedenza.

Poniamo sul fuoco fino al suo addensarsi. Ottenuto ciò, versiamo in un recipiente di vetro facendola raffreddare.

Mescoliamo e versiamo in un pentolino, lo poniamo su fuoco basso. Con una frusta manuale giriamo continuamente.

Aggiungiamo a filo il latte caldo. Continuiamo a mescolare la crema fino a quando si addensa. Poi la lasciamo riposare 20 minuti.

Mettiamo in una ciotola il lievito sbriciolato sciogliendolo con il latte intiepidito e un cucchiaino di zucchero.

Nell’ impastatrice versiamo le due farine, l’uovo, l’essenza di vaniglia, il lievito sciolto, il rimanente zucchero.

Azioniamo a velocità media. Fino ad ottenere un composto amalgamato. Aggiungiamo il burro ammorbidito.

Facciamo lavorare ancora un po’ l’impastatrice. Poi versiamo il composto su di una spianatoia infarinata.

Lavorandolo con le mani fino a comporne una palla. mettendola a lievitare in una ciotola ricoperta di pellicola per 2,30 h.

Finita la lievitazione, lavoriamo l’impasto dall’ esterno verso l’interno, ottenendo un miglior impasto nell’ultima fase.

Stesa la pasta, tagliamo un cerchio. Lo dividiamo in otto spicchi, che arrotoliamo dalla base verso la punta.

Sigilliamo i bordi con un po’ d’acqua. Le appoggiamo su di una teglia ricoperta di carta forno in maniera distanziata.

Le facciamo lievitare per altre due ore in forno spento. Ultima fase, spennelliamo la superficie con il tuorlo.

Poniamo sulla superficie della granella di zucchero. Quindi inforniamo in forno a gas statico a 180° per 20 minuti.

Sfornate, belle colorite, le lasciamo raffreddare per 10 minuti. Poi le farciamo con la nostra crema pasticcera.

Utilizziamo una siringa da pasticcere forando le brioche nel lato inferiore, premendo fin quando non fuoriesce dal foro.

I nostri cornetti farciti saranno pronti. Delizieranno una colazione con profumi e sapori sicuramente unici.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

Precedente Ciambelle al forno senza glutine soffici Successivo Tortine salate in pastella al forno

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.