Bombe di pizza ricche di farcitura

Bombe di pizza ricche di farcitura, Mangiate calde, si assaporerà tutta la bontà che le contraddistingue, lasciando un piacevole retrogusto.

Bombe di pizza ricche di farcitura
Bombe di pizza ricche di farcitura

Ingredienti per le Bombe di pizza ricche di farcitura

Per la pasta

  • 450 g. di farina 00
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di acqua
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 10 g di lievito di birra
  • sale q.b.

 

Per il ripieno

  • 100 g di provola affumicata
  • 100 g di pomodori pelati
  • basilico q.b.
  • sale q.b.

 

Per la frittura

olio di semi di arachidi q.b.

 

Procedimento

iniziamo con lo sciogliere il lievito in una ciotola con un cucchiaino di zucchero e latte intiepidito, fino a formare la schiuma.

Quindi in una terrina mettiamo la farina, due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, il lievito sciolto, l’acqua tiepida un po’ alla volta.

impastiamo e poi aggiungiamo due pizzichi di sale. Continuiamo a lavorare la pasta, formando una palla morbida.

La facciamo lievitare, in una ciotola ricoperta da pellicola trasparente per due ore. Nel frattempo prepariamo la salsa.

Mettiamo il pomodoro in un pentolino con abbondante basilico e un po’ di sale, cuocendo per 30 minuti.

Trascorso il tempo della lievitazione, stendiamo la pasta e facciamo dei dischetti con un coppa pasta 9 cm.

Devono essere in numero  pari. Mettiamo al centro, nella metà dei dischetti,  un cucchiaino di salsa, senza sugo liquido.

Poi un pezzetto di provola e richiudiamo con l’altra metà dei dischetti, sigillandoli con i denti della forchetta.

Facciamo riscaldare l’olio di semi di girasoli in una padella capiente antiaderente, adagiamo le nostre bombe.

Le vediamo subito gonfiare quando, con un cucchiaio, versiamo l’olio caldo su di esse. Lasciamo imbiondirle.

Quindi facciamo sgocciolare l’olio superfluo, su carta assorbente. Serviamole ben calde ‘frjenn’, magnann’.

Da mangiare appena fritte, come si direbbe a Napoli, per assaporarle con tanto e soddisfacente piacere.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

metti mi piace, o condividi le ricette, mi trovi, anche, su  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente Dolcetto con crema mascarpone Successivo Budino con ricotta e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.