Arachidi caramellate con cannella

Arachidi caramellate con cannella, così preparate saranno uno spasso tanto gustoso. Da sgranocchiare in tutte le feste. Proviamole e ne rimarremo  molto soddisfatti.

Arachidi caramellate con cannella
Arachidi caramellate con cannella

Ingredienti per le Arachidi caramellate con cannella

  • 150 g di arachidi
  • 150 g di zucchero semolato
  • 60 ml acqua
  • cannella 1/2 cucchiaino

 

Procedimento

Oggi vi voglio proporre una ricetta tanto cara ai bambini e non solo, che ricorderà i momenti gioiosi delle feste.

Le arachidi caramellate ci proietteranno nel mondo gioioso del luna park con il loro profumo e gusto inconfondibile.

Sarà un vero piacere assaporarle in piacevole compagnia. Quindi quando le prepariamo facciamole in buona quantità.

Come potrete vedere le operazioni da seguire non saranno complicate e tutti potranno realizzarle con semplicità.

Gli ingredienti indispensabili, oltre le arachidi, sono pochi e molto semplici. Sicuramente tutti li reperiamo in casa.

Mettiamo in una padella antiaderente lo zucchero semolato, l’acqua e la cannella e mescolando con una frusta manuale.

Attendiamo che cominci a bollire. A questo punto versiamo le arachidi che abbiamo sgusciate e continuiamo a mescolare.

Fino a quando l’acqua sarà completamente assorbita e lo zucchero si sarà rappreso. Mescoliamo sempre con la fiamma bassa.

Fino a risciogliere lo zucchero in forma caramellata e lasciamo che si rapprenda attorno alle nostre arachidi.

Quando non vediamo più zucchero sciolto nella padella, chiudiamo il fuoco e poniamo le arachidi su di un foglio di carta forno.

Le facciamo raffreddare e rapprendere completamente. Le nostre arachidi, saranno pronte per essere sgranocchiate.

Da gustare per i dopo pranzo la domenica, e come spasso in allegra compagnia, per tutte le festività del calendario.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

 

Precedente Savoiardi soffici da inzuppare Successivo Pizza di pastella con pomodoro fresco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.