Spezzatino di carne mista con patate

La Ricetta “Spezzatino di carne mista con patate” è nata dall’esigenza di riciclare della carne avanzata da due cene consecutive: Visto che a casa mia a nessuno piace mangiare gli avanzi del giorno prima, ho pensato di essere in dovere di riciclare, invece di buttare nella spazzatura. Sarebbe stato un peccato sprecare tante buone cose, ma a volte ci manca la fantasia di come poter riutilizzare carne già cotta.
In realtà l’idea del riciclo mi è venuta in mente dopo aver cenato in un ristorante, in cui, a caro prezzo, mi è stato offerto uno spezzatino di carne, a dir loro buonissimo.
In effetti a quella cena mi sono resa conto di mangiare carne precedentemente lessata, ripassata in padella con poco pomodoro, e accompagnata da pochissima bieta; un piatto che mi è costato, con il coperto e mezzo litro di acqua, ventisette euro. Un piatto di carne misero, che a casa mia non avrei mai mangiato, nemmeno a costo zero.
Non abbiate paura però, questa mia Ricetta di Spezzatino di carne mista con patate non ha nulla a che fare con quel povero piatto insipido di carne lessa.
Il mio spezzatino è ricchissimo di sapori, adesso vi vado ad elencare tutti gli ingredienti e il procedimento facile facile, da cui potete prendere spunto per un buon piatto di carne riciclata.
Con un piatto così non fareste brutta figura neppure se lo offriste a degli ospiti o addirittura se ne fareste un piatto da presentare al Ristorante.

Spezzatino di carne mista con patate, olive nere, funghetti.
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Questa volta gli ingredienti sono tutti riciclati, all’infuori dell’acqua che ho aggiunto per cuocere le patate. Voi potete usare gli ingredienti che avete in frigo, carne cotta o cruda, il risultato sarà eccezionale.

La carne che ho usato

2 salsicce di maiale (precedentemente cotte alla griglia)
2 costine di maiale (cotte alla griglia)
1 tazza da tè ragù di carne macinata (avanzato dalla pasta del giorno prima)
2 cosci di pollo (cotti al forno con le patate)
3 cucchiai olio extra vergine di oliva
50 g funghi sott’olio (avanzati dall’antipasto)

Strumenti

Passaggi

La prima cosa che ho fatto è stata quella di disossare i cosci di pollo e le costine di maiale;
in una pentola ho messo un po di olio extravergine di oliva, ci ho versato la tazza di ragù che avevo in frigo, con il quale era stata condita la pasta del giorno prima.
Ho acceso il gas e ho aggiunto i pezzetti di carne di maiale e di pollo e le salsicce tagliate a metà.
Ho lasciato insaporire la carne nel ragù, per far ammorbidire la carne ho aggiunto mezzo bicchiere d’acqua. Non ho aggiunto sale, tutti gli ingredienti erano già stati salati nelle precedenti cotture.

Prima di aggiungere le patate, ho unito le olive nere e i funghi sott’olio che erano una rimanenza dell’antipasto del pranzo.

Ho unito le patate sbucciate e tagliate a tocchetti, un poco di acqua per cuocere le patate e ho coperto con un coperchio. Bisognerà controllare ogni tanto che l’acqua non asciughi completamente e quando le patate saranno ben cotte si potrà spegnere la fiamma.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.