Crea sito

Frittelle di fiori di zucca croccanti

Facciamo le frittelle di fiori di zucca; i fiori di zucca sono profumatissimi e molto buoni cucinati in modi diversi.

Oggi ho raccolto i fiori di zucca nell’orto di una mia carissima amica, la quale non usa fertilizzanti chimici e insetticidi. Le frittelle di fiori di zucca che vado a cucinare sono freschissimi, molto belli da vedere e soprattutto sono sicura che non contengono sostanze nocive alla salute.

 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova (intere)
  • 6 cucchiaiFarina
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di girasole (per la frittura)
  • 1 mazzettoFiori di zucca
  • bicchiereVino bianco

Preparazione dei Frittelle di fiori di zucca croccanti

  1. Procuratevi dei bei fiori di zucca, freschi e profumati, appena raccolti; per due persone ne bastano una decina. Pulite bene i fiori, lavateli subito prima l’utilizzo, l’acqua li sciupa e li deteriora.

  2. Controllate sempre il dentro dei fiori perchè potrebbero racchiudere degli insetti, anche le vespe. Appena sciacquati sotto l’acqua corrente, metteteli a scolare bene.

  3. Rompete le uova in una terrina e salateli. Batteteli con una frusta e aggiungete la farina. Otterrete una pastella liscia e densa, ora aggiungete anche il vino bianco, mezzo bicchiere. Unite anche i fiori di zucca tritati e mescolate bene il tutto.

  4. Se la pastella con i fiori risulta un po troppo lente aggiungete uno o due cucchiai di farina. Mettete l’olio di semi di girasole in una padella larga da frittura, o se preferite, usate la friggitrice.

  5. Quando l’olio sarà ben caldo iniziate a metterci dentro la pastella con i fiori di zucca, un cucchiaio alla volta. Fate dorare le vostre frittelle di fiori di zucca da ambo le parti. Sgocciolateli e metteteli in una ciotola con della carta da cucina, per fare in modo che l’olio venga assorbito.

     

  6. Le frittelle di fiori di zucca sono pronte, dorate, profumate e croccanti, sulla vostra tavola.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.