Zucchine a scapece

Le zucchine a scapece sono un tipico contorno napoletano e sono davvero una bontà! Saporite, con un gusto di menta che vi conquisterà! Le zucchine alla scapece sono ideali da servire come contorno ma andranno a ruba anche servite tra gli antipasti e nei buffet in piedi. Si servono fredde, quindi potete prepararle in anticipo, ancora meglio se le preparate il giorno prima, saranno ancora più saporite! Le zucchine vengono prima fritte e poi condite con una marinatura di olio, aglio, sale, pepe, aceto di vino bianco e menta dopo la cottura; con il termine scapece si indica infatti la marinatura. Si utilizzano le zucchine lunghe, quelle di colore verde chiaro o scuro.
Se siete a dieta, potete preparare la mia versione di zucchine alla scapece al forno; il gusto non è proprio uguale ma a me piacciono tantissimo!
Volendo, potreste cuocere le zucchine nella friggitrice ad aria: in questo modo otterrete delle zucchine alla scapece non fritte in olio bollente ma con poco olio di oliva, con un sapore decisamente migliore rispetto a quelle cotte in forno o grigliate.
Pronti allora per preparare con me queste gustose zucchine a scapece? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Zucchine a scapece ricetta.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per le zucchine a scapece

500 g di zucchine
70 ml di olio extravergine di oliva
50 ml di aceto di vino bianco
2 spicchi d’aglio
q.b. di sale
q.b. di pepe
q.b. di menta fresca
q.b. di olio di semi di arachide (per la frittura)

Cosa ci serve

1 Canovaccio
1 Ciotola
1 Padella per frittura
1 Mestolo forato
1 Pirofila
1 Coltello
1 Cucchiaio di legno

Procedimento per le zucchine a scapece

Prima di tutto lavate perfettamente le zucchine, tagliate le estremità e asciugatele per bene con un canovaccio pulito. Tagliate le zucchine a rondelle.

Preparate il condimento per le zucchine. In una ciotola versate l’olio di oliva, l’aceto, aggiungete gli spicchi d’aglio pelati e tritati, la menta spezzettata, salate e pepate. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno e fate riposare.

In una padella adatta alla frittura versate l’olio di semi di arachide e portatelo a temperatura: immergete la base del cucchiaio di legno nell’olio, se si formano delle bollicine l’olio è pronto.

Friggete poche zucchine per volta, fino a doratura. Intanto versate un po’ di condimento nella pirofila e, man mano che friggete le zucchine, scolatele con un mestolo forato e versatele ancora calde nella pirofila, alternando condimento e zucchine.

Fate raffreddare perfettamente le zucchine e servitele, sono buonissime!

Zucchine a scapece ricetta

Note

– Le zucchine alla scapece si conservano in frigo per 1 giorno, coperte con pellicola da cucina. Si sconsiglia assolutamente la congelazione.

– La quantità di aceto indicata nella ricetta è indicativa, potete aumentarla o diminuirla a seconda dei vostri gusti personali.

– Se non avete la menta, potete sostituirla con il prezzemolo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.