Crea sito

Trofie al pesto con patate e fagiolini

Trofie al pesto con patate e fagioliniIo adoro la pasta al pesto in generale ma le trofie al pesto con patate e fagiolini sono in assoluto le mie preferite! Questa ricetta è un classico della cucina genovese ed è molto semplice da preparare. Vivendo in Puglia utilizzo il basilico che trovo e coltivo qui, buono e aromatico certo ma…se penso al basilico originale ligure mi prende la nostalgia! Ricordo con piacere il pesto che preparava mia suocera, ligure doc! Ricordo il profumo e il colore verde brillante e la bontà del pesto alla genovese! In fondo, il basilico ligure è D.O.P. e quindi un prodotto inimitabile ma ci accontentiamo sicuramente del basilico nei nostri vasetti e le trofie al pesto con patate e fagiolini vengono squisite e golosissime lo stesso, parola mia! Ed ora vediamo assieme come prepararle!

Ingredienti per 4 persone:

500 grammi di trofie fresche
250 grammi di patate a pasta gialla
150 grammi di fagiolini freschi

Ingredienti per il pesto genovese:

40 foglie di basilico
2 spicchi d’aglio
20 grammi di parmigiano reggiano o grana padano
20 grammi di pecorino romano o sardo
100 ml di olio di oliva
20 grammi di pinoli
sale

 

Procedimento:

Prima di tutto lavate per bene le patate e pelatele. Tagliatele a pezzetti regolari.

Lavate per bene i fagiolini e spuntateli, tagliateli a pezzettini.

Portate a bollore abbondante acqua salata e tuffateci le patate, fate cuocere per 5 minuti.

Aggiungete i fagiolini e fate cuocere per altri 10 minuti.

A questo punto aggiungete le trofie e fate cuocere per altri 10 minuti circa.

Nel frattempo preparate il pesto genovese. Sarebbe sicuramente meglio utilizzare il mortaio per la preparazione del pesto, ma sapete già che tendo sempre a facilitarmi la vita in cucina e quindi usiamo tranquillamente il mixer, in cui metteremo le foglie di basilico ben lavate ed asciugate, gli spicchi d’aglio, i formaggi, i pinoli, il sale e l’olio. Frullate per bene.

Quando la pasta sarà cotta scolatela in una coppa da portata, ricordandovi di tenere da parte una parte dell’acqua di cottura.

Condite la pasta con il pesto, mescolate per bene, aggiungete se necessario un pò di acqua di cottura della pasta.

Aggiungete ancora un filo d’olio e ancora formaggio e servite le trofie al basilico con patate e fagiolini calde!

Per suggerimenti e consigli su come congelare il vostro pesto, cliccate QUI

 

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.