Crea sito

Tortelli di Carnevale all’uvetta

Ebbene si, di fronte ai tortelli di Carnevale all’uvetta non c’è dieta che tenga! Una golosità di fronte alla quale non si resiste: soffici, caldi, buonissimi! E con un raffinato retrogusto all’arancia! Peccato mangiarli solo a Carnevale! Una tradizione diffusa in tutta Italia quella dei tortelli di Carnevale, può cambiare la forma o qualcosa nell’impasto, ma tutte le versioni sono golosissime e irresistibili! E siccome a Carnevale si frigge, bisogna friggere anche i tortelli, se deve essere trasgressione, facciamola fino in fondo! Pronti per preparare con me questi deliziosi dolci di Carnevale? Vediamo allora assieme come fare, seguitemi in cucina!

Se cercate altre ricette di dolci di Carnevale, vi consiglio: DITA DEGLI APOSTOLI; CIAMBELLE ALLO YOGURT E ARANCIA; CIAMBELLE ALLA CANNELLA.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Tortelli di Carnevale all'uvetta.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6/8 Persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i tortelli di Carnevale all’uvetta

  • 250 gdi farina 00
  • 20 gdi lievito di birra fresco
  • 100 mldi latte
  • 40 gdi zucchero
  • 5Tuorli
  • 100 gdi uvetta
  • 1Arancia
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Liquore all’arancia o limoncello

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella alta per friggere
  • 1 Spianatoia
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Mestolo forato
  • Carta assorbente

Preparazione dei tortelli di Carnevale all’uvetta

  1. Sbriciolate il lievito in una ciotola, unite il latte e 2 cucchiai di farina, mescolate, coprite con la pellicola da cucina e fate riposare per 30 minuti.

  2. Setacciate la farina rimasta con un pizzico di sale e disponetela a fontana sulla spianatoia. Mettete al centro il lievito sciolto, lo zucchero, i tuorli e la buccia grattugiata dell’arancia.

  3. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo, risulterà un pò appiccicoso, non aggiungete farina. Fate lievitare l’impasto, coperto con pellicola, per 2 ore.

  4. Lasciate a bagno l’uvetta per 30 minuti nel liquore.

  5. Strizzate per bene l’uvetta ed aggiungetela all’impasto. Lasciate riposare ancora per 30 minuti.

  6. Versate l’olio di semi di arachide nella padella e portatelo a temperatura. Prelevate l’impasto a cucchiaiate e friggete i tortelli pochi per volta.

  7. Scolate i tortelli con un mestolo forato adagiandoli su carta assorbente da cucina.

  8. Disponete i tortelli di Carnevale all’uvetta su un piatto da portata, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli caldi o tiepidi. Sono deliziosi!

  9. Fasi tortelli

Note

– Come quasi tutti i dolci di Carnevale, i tortelli all’uvetta vanno consumati appena fatti, caldi o tiepidi. Il giorno dopo sono buonissimi inzuppati nel caffellatte!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

© 2021, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.