Crea sito

Torta salata al cavolfiore ed emmental

Torta salata al cavolfiore ed emmentalLa torta salata al cavolfiore ed emmental è una delle ricette autunnali che preferisco. Io adoro i passaggi da una stagione all’altra soprattutto per un motivo: finalmente si consumano tipi di verdura diverse! E in questa stagione, come non cominciare ad apprezzare il sapore e il gusto del cavolfiore? Verdura prettamente autunnale, povera in calorie ma ricchissima di alimenti preziosi come potassio, calcio, ferro, vitamina C; il cavolfiore è anche ricco di antiossidanti in grado di contrastare l’azione degenerativa dei radicali liberi. E, oltre a tutto questo, è veramente buono! Inoltre, come ben sapete, adoro anche le torte salate e questa è una delle mie preferite. Non solo perchè è deliziosa, con l’emmental e la besciamella filante….che squisitezza….ma anche perchè è davvero veloce, in quanto il cavolfiore non va sbollentato prima. Vediamo assieme come fare.

Ingredienti per la pasta:

250 grammi di farina tipo 1 o 0
60 grammi di olio di oliva
100 grammi di acqua
5 grammi di sale

Ingredienti per il ripieno:

40 grammi di farina tipo 1 o 0
40 grammi di olio di oliva
250 grammi di latte
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata q.b.
250 grammi di cimette di cavolfiore
150 grammi di emmental grattugiato
3 uova
prezzemolo q.b.
basilico q.b.

Procedimento:

Prima di tutto preparate la pasta: in una ciotola versate la farina setacciata, il sale, l’olio e cominciate ad impastare aggiungendo l’acqua poco alla volta, fino a quando otterrete un panetto morbido ma non appiccicoso. Formate una palla, ricopritela con pellicola da cucina e mettetela a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Lavate per bene le cimette di cavolfiore, asciugatele per bene.

Nel frattempo preparate la besciamella. In un pentolino mettete la farina e l’olio, mescolate per bene, aggiungete il latte caldo, mettete il pentolino sul fuoco  e cominciate a mescolare per sciogliere eventuali grumi. Mescolate fino a quando la cremina si addenserà, salate e pepate a piacere e grattugiate un pizzico di noce moscata. Spegnete il fuoco e aggiungete nella besciamella l’emmental grattugiato e le uova intere, uno alla volta. Infine, aggiungete nella besciamella calda le cimette di cavolfiore crude. Aggiustate di sale se necessario.

Prendete l’impasto, dividetelo in 2 parti. Tirate una metà dell’impasto con il mattarello in una sfoglia rotonda, adagiatela su carta forno e mettetela in una teglia rotonda di circa 24 cm.

Versate sulla sfoglia la besciamella con le cimette di cavolfiore, l’emmental e le uova; tirate con il mattarello l’altra metà dell’impasto, adagiate la sfoglia sul ripieno, ripiegate per bene i bordi e punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta.

Mettete la torta salata in forno, cuocete a 180° per 50 minuti.

Servite la torta tiepida o fredda.

Salva

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.