Ketchup fatto in casa

Tomato ketchupIl mio Tomato Ketchup è una delle salsine fatte in casa più apprezzate in famiglia. Siamo golosissimi di salsine varie e allora, perchè non farle in casa? Da ora in poi vi posterò ricette varie di salse utilizzate in famiglia, davvero molto gustose! E voglio cominciare con il tomato ketchup, delicato, facile e velocissimo da preparare e soprattutto genuino. Usate la salsina ketchup per accompagnare hamburger, anche vegetariani, per deliziare ancor di più le patatine fritte o patate arrosto, per accompagnare cotolette, anche di soia. E perchè no, i più golosi di questa salsa possono utilizzarla anche in svariati modi diversi, ad esempio con le verdure grigliate, nelle grigliate estive, con le patate lesse. Non lo userei per condire la pasta, come fa una nostra carissima amica tedesca, no no quello proprio no! Seguitemi ora nella ricetta e vi renderete conto che è arrivato il momento di abbandonare il ketchup acquistato in commercio!

Ingredienti per 4 persone:

1/2 kg di pomodori
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
1/2 cucchiaino di cannella
4 cucchiai di aceto di mele
2 cucchiai di zucchero
1 chiodo di garofano ( facoltativo )
1 bicchiere di acqua
sale q.b.

Procedimento per preparare il nostro ketchup:

Lavate per bene i pomodori e le altre verdure.

In una pentola mettete i pomodori tagliati a pezzi, la cipolla, l’aglio, il peperoncino, l’alloro e l’acqua, far cuocere a fuoco lento per 10 minuti.

Togliete la fogliolina di alloro e frullate tutto con un minipimer.

Rimettete la pentola sul fuoco e aggiungete l’aceto, lo zucchero, la cannella, il chiodo di garofano, salate.

Cuocete, sempre a fuoco lento, per altri 20 minuti, continuando a mescolare per non far attaccare la salsa sul fondo della pentola.

Controllate il sapore e la densità; nel caso aggiungete zucchero o aceto, a seconda dei vostri gusti. La salsa deve essere abbastanza densa.

Terminata la cottura, fate raffreddare la salsa e versatela in una bottiglietta di vetro.

Conservate in frigo per massimo 5 giorni.

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Crema al caffè Successivo Maionese vegana, senza uova e lattosio

11 commenti su “Ketchup fatto in casa

  1. Annamaria il said:

    Che meraviglia! La faccio anch’io e posso dire di non comprare più quella in commercio. Genuina e senza conservanti aggiunti, ti pare poco?C’è qualche variante tra la tua ricetta e la mia, proverò la tua e poi ti farò sapere

  2. wowwwwwwww… non ho mai provato a farlo perchè ho sempre pensato che fosse una procedura piuttosto lunga e difficile. Leggendolo sembra davvero semplice! bravissima lo proverò

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.