Struffoli al forno con mandorle e miele

Gli struffoli al forno sono la versione più leggera dei tipici dolci natalizi napoletani e devo dire che non hanno nulla da invidiare agli struffoli fritti! La ricetta è la stessa, la differenza sta nel fatto che gli struffoli vengono cotti in forno per poi essere uniti alle mandorle tostate e ricoperti di miele e confettini colorati. Sono buonissimi! Si servono sulle tavole delle feste, tra i dolci di Natale con tante forchettine in modo che ogni commensale possa servirsi da solo e gustarsi questa meraviglia! Vi assicuro che non sentirete la differenza, anzi sono ancora più buoni perchè sono leggeri, profumati, non unti e soprattutto si conservano più a lungo! Pronti allora per preparare con me questi deliziosi struffoli senza burro e cotti al forno? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se volete preparare degli struffoli o purcidduzzi senza uova, vi consiglio di provare la mia ricetta dei PURCIDDUZZI CON MANDORLE E MIELE.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Struffoli al forno senza burro ricetta
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto degli struffoli

1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di vino bianco secco
140 g di farina
4 g di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale
Buccia grattugiata di 1 limone

Per la decorazione

150 g di mandorle pelate
100 g di miele d’acacia
q.b. di confettini colorati

Cosa ci serve per gli struffoli al forno

1 Ciotola
2 Teglie
Carta forno
1 Pentolino

Procedimento per gli struffoli al forno

Mettete le mandorle su una teglia foderata con carta forno e fatele tostare in forno ventilato, a 180° per 5 minuti.

In una ciotola mettete l’uovo l’intero, aggiungete l’olio di oliva, il vino bianco, lo zucchero e un pizzico di sale. Sbattete il composto con la forchetta per qualche minuto.

Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata di un limone. Impastate per bene per almeno 5 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Potete utilizzare anche un’impastatrice o una planetaria.

Adagiate l’impasto su una spianatoia e staccatelo a pezzi. Formate dei rotolini, ritagliate dei piccoli gnocchetti e arrotolateli fra le mani per creare delle palline.

Adagiate le palline su una teglia foderata con carta forno e fate cuocere in forno statico, a 180° per 25/30 minuti.

Diluite il miele di acacia in un pentolino, a fiamma bassa. Fate raffreddare ed aggiungete gli struffoli e le mandorle tostate. Amalgamate per bene affinchè sia gli struffoli che le mandorle risultino ben ricoperte dallo sciroppo, decorate con palline colorate.

Adagiate gli struffoli con mandorle e miele su un piatto da portata e serviteli a fine pasto sulle tavole delle feste, riscuoteranno un successone, parola mia!

Struffoli al forno fasi

Struffoli al forno fasi.

Note

– Gli struffoli con mandorle al miele si conservano per 1 settimana ben coperti con la pellicola da cucina.

– Se volete, invece di cuocerli al forno, potete friggere gli struffoli in olio di semi di arachide, pochi per volta.

– Al posto del vino potete aggiungere del liquore a piacere.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.