Crea sito

Spaghetti con polpette vegetariane

La ricetta degli spaghetti con polpette vegetariane è una delle preferite di mio marito. Ogni volta che penso agli spaghetti con polpette, mi viene in mente l’America! In effetti è un piatto italo americano, trasportato dai nostri connazionali emigrati nel Nuovo Mondo! E perchè non pensare ad una versione vegetariana? Roberto, mio marito, è vegetariano da anni, ancor prima che ci sposassimo. Mi sono sempre chiesta, prima di sposarlo, come avrei potuto variare i suoi pasti, per evitare di propinargli sempre verdurine e legumi. Ho cominciato a documentarmi su internet, ho chiesto consigli, ho letto tanti libri sulla cucina vegetariana. Mi si è aperto un mondo! Molteplici possibilità di preparare tanti piatti diversi, gustosi e vari, grazie all’ausilio di soia e seitan, notevoli fonti di proteine vegetali. Non ci crederete, ma alla fine tutti in famiglia abbiamo cominciato ad apprezzare questi piatti, anche la mia mamma! Per la preparazione delle polpette di questa ricetta ho usato il tritatino di soia, un prodotto vegetale con soia biologica granulare che potete facilmente reperire nelle erboristerie, nei negozi di alimentazione biologica e nei supermercati più forniti. E ora vediamo come preparare questi spaghetti e polpette vegetariane!

Se cercate altre ricette di polpette vegetariane, vi consiglio le seguenti: POLPETTE VEGAN; POLPETTE DI ZUCCHINE; POLPETTE DI SPINACI E RICOTTA; POLPETTE DI PANE.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Spaghetti con polpette vegetariane.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spaghetti con polpette vegetariane

Per le polpette

  • 50 gdi granulare di soia
  • 1uovo
  • 1 spicchiod’aglio
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (o pecorino)
  • 50 gpangrattato
  • 1 cucchiaiovino bianco
  • 1 ramettoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 500 mlolio di semi di arachide (per friggere le polpette)

Per il sugo

  • 1scalogno
  • 400 mlpassata di pomodoro
  • q.b.basilico
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva

Per gli spaghetti

  • 160 gspaghetti
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP

Strumenti per la preparazione degli spaghetti con polpette vegetariane

  • 1 Ciotola
  • 1 Pentola
  • 1 Padella per frittura
  • Carta assorbente

Preparazione degli spaghetti con polpette vegetariane

  1. Mettete a bagno nell’acqua il tritatino di soia per 30 minuti.

  2. Nel frattempo, preparate il sugo di pomodoro. Fate imbiondire nell’olio lo scalogno tritato sottilmente, aggiungete la passata di pomodoro, il basilico, salate a piacere e fate cuocere per mezz’ora.

  3. Strizzate per bene il tritatino di soia e mettetelo in una ciotola. Aggiungete l’uovo sbattuto, il prezzemolo tritato, lo spicchio d’aglio tritato, il formaggio, il pangrattato, il vino bianco, salate, pepate e impastate per bene.

  4. Formate le polpette bagnandovi spesso le mani. Questo vi permetterà di formare delle polpette perfettamente rotonde che non si apriranno durante la frittura. Otterrete circa 8 polpette grandi o 16 piccole.

  5. Versate l’olio di semi di arachide in una padella per fritture, portatelo a temperatura e friggete le polpette poco per volta. Fatele scolare su carta assorbente da cucina.

  6. Una volta fritte, adagiate le polpette nel sugo e fatele insaporire a fuoco lento per 5 minuti.

  7. Nel frattempo cuocete in acqua bollente salata gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione, scolateli e tuffateli nel sugo con le polpette. Mantecate con parmigiano reggiano e servite gli spaghetti con le polpette caldi, sono una vera bontà!

Consigli di Paola

– Se volete evitare la frittura, potete cuocere le polpette nel sugo di pomodoro, per 30 minuti, girandole spesso.

– A me piace preparare le polpette grandi, se preferite potete preparare delle polpettine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.