Spaghetti con cime di rapa, capperi e acciughe

spaghetti con cime di rapa capperi e acciugheGli spaghetti con cime di rapa, capperi e acciughe hanno un sapore davvero unico. E’ vero, di solito si preparano le orecchiette fresche in questo modo, ma perchè non rivoluzionare il piatto se le orecchiette non ci sono? Io adoro le cime di rapa, ne sono golosissima, lo ammetto! Gustosissime e un pò piccanti, danno un sapore unico ad ogni piatto e ad ogni tipo di pasta! Sono anche sane, ricchissime di calcio, fosforo, ferro e vitamine. Non sono buone solo con la pasta, ma anche come ripieno di torte salate e focacce, come la mia pizza ciociara la cui ricetta trovate qua. E sono buone anche preparate come contorno, le famose cime di rapa stufate, di cui presto pubblicherò la ricetta di famiglia. Ora invece, vediamo assieme come preparare questo primo piatto davvero delizioso!

Ingredienti per 4 persone:

320 grammi di spaghetti
1 chilo di cime di rapa
1 spicchio d’aglio
olio di oliva q.b.
1 cucchiaio di capperi
4 acciughe sott’olio
sale q.b.
peperoncino q.b.

Procedimento:

Prima di tutto preparate le cime di rapa. Togliete le foglie esterne più dure e tagliate i gambi. Lavatele per bene, cambiando due volte l’acqua.

Nel frattempo portate a bollore 4 litri di acqua, aggiungete 40 grammi di sale e le cime di rapa. Dopo 1 minuto tuffate nell’acqua con la verdura anche gli spaghetti e cuocete tutto assieme per 10 minuti.

Nel frattempo preparate il soffritto. In una padella versate abbondante olio di oliva, aggiungete lo spicchio d’aglio tagliato a rondelle sottili e fatelo soffriggere.

Aggiungete al soffritto anche i capperi tritati finemente e le acciughe, lasciate insaporire e alla fine aggiungete il peperoncino.

Scolate per bene gli spaghetti e le cime di rapa e versateli nella padella con il soffritto. Fate insaporire per bene a fuoco molto lento, aggiungete altro olio se necessario e amalgamate per bene il tutto.

Servite gli spaghetti con cime di rapa, capperi e acciughe caldi , sentirete che bontà!

Salva

Salva

Salva

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Torta salata integrale con radicchio e formaggio Successivo Rose di pere e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.