Rotolo agli spinaci farcito

Il rotolo agli spinaci farcito con tonno e formaggio spalmabile è, tra gli antipasti, una delle ricette preferite dalla mia famiglia. Facile e veloce da preparare, può essere servito tra gli antipasti, nei buffet oppure servito come piatto unico o secondo piatto, accompagnato da insalata di stagione o verdure. Il rotolo agli spinaci farcito altro non è che una deliziosa omelette preparata con gli spinaci e golosamente ripiena con tonno e formaggio spalmabile. Potete tranquillamente tagliare il rotolo appena fatto ma, per tagliarlo in maniera ancora più perfetta, basta lasciarlo riposare in frigorifero fino al momento di servirlo. È adatto ad essere farcito in svariati modi: come nella mia ricetta, con maionese e tonno, con prosciutto e formaggio, con tofu, con feta e pomodorini, insomma potete sbizzarrire la vostra fantasia! E ora vediamo assieme come prepararlo!

Rotolo agli spinaci farcito
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 50 g Spinaci surgelati (o 100 grammi di spinaci freschi)
  • 5 Uova
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 150 g Formaggio fresco spalmabile
  • 160 g Tonno sott'olio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 cucchiai Olio di oliva

Preparazione

  1. In una padella versate i due cucchiai di olio, aggiungete gli spinaci ( io ho usato quelli surgelati ), salate e fate cuocere per circa 10 minuti. Fateli raffreddare e frullateli nel mixer.

  2. In una ciotola sbattete le 5 uova con il formaggio, salate e pepate a piacere. Aggiungete gli spinaci frullati e amalgamate per bene il composto.

  3. Versate il composto in una teglia rettangolare di circa 25×29 cm ricoperta con carta da forno. Fate cuocere a 180° per 10 minuti. Fate raffreddare la frittata.

  4. Nel frattempo preparate il ripieno: amalgamate il formaggio spalmabile al tonno sgocciolato, aggiustate di sale e pepe.

  5. Versate il ripieno sulla omelette agli spinaci, spalmate per bene la farcia e arrotolate l’omelette ben stretta.

  6. A questo punto, potete tagliare il rotolo a fette e servirlo, oppure avvolgerlo in pellicola da cucina e farlo riposare in frigo fino al momento di portarlo a tavola. In questo modo sarà ancora più facile tagliarlo a fette perfette! È una vera delizia, parola mia!

Note

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Bignè salati con mousse di carciofi Successivo Panna da cucina fatta in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.