Ragù di lenticchie

Il ragù di lenticchie è un’alternativa vegetariana al classico ragù di carne. Ideale per condire la pasta, per farcire lasagne al forno, per condire la polenta o bruschette. Delizioso e delicato, facile da preparare! In un’ora circa otterrete un ragù vegetariano che piacerà davvero a tutti! Per preparare questo gustoso ragù viene utilizzato il soffritto classico ma, al posto della carne, vengono utlizzate le lenticchie, che si amalgamano al sughetto creando un condimento davvero prelibato! Ed ora vediamo assieme come preparare il ragù di lenticchie!

Ragù di lenticchie ricetta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Lenticchie secche
  • 500 g Polpa di pomodoro
  • 500 ml Acqua
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa Sedano
  • 30 ml Olio di oliva
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 foglia Alloro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Prima di tutto pelate la cipolla e la carota, lavatele e tritatele finemente. Togliete i filamenti alla costa di sedano, lavatela e tritatela. Lavate e tritate anche il rosmarino e tenetelo da parte. Lavate la foglia di alloro. Lavate le lenticchie e lasciatele a bagno per 10 minuti.

  2. Versate l’olio di oliva in una pentola e unite il sedano, la carota e la cipolla. Lasciate cuocere a fuoco lento per 10 minuti circa. Aggiungete le lenticchie al soffritto, la polpa di pomodoro, il rosmarino tritato e la foglia di alloro. Aggiungete l’acqua e mescolate per bene. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 50 minuti circa.

  3. Quando il ragù di lenticchie sarà cotto, aggiungete il sale e il pepe e, se volete, ancora un pò di olio di oliva a crudo. Ed ecco, il vostro ragù di lenticchie è pronto per essere gustato!

Note

  • Il ragù di lenticchie può essere conservato in frigorifero per massimo 3 giorni oppure potete tranquillamente congelarlo.
  • Per quanto riguarda la cottura delle lenticchie, attenetevi comunque a quanto indicato sulla confezione delle stesse.
  • Se siete vegetariani e siete alla ricerca di ragù alternativi, vi consiglio anche la ricetta dei rigatoni con ragù di carciofi, cliccate QUI!

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Torta Nua alla marmellata Successivo Plumcake al cacao, senza uova e senza grassi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.