Pasta sfoglia versione veloce

Pasta sfoglia veloceLa ricetta che vi propongo oggi è quella della pasta sfoglia veloce. Quando proverete questa ricetta, facile e veloce, non comprerete più la pasta sfoglia dei banchi frigo, parola mia! Dimenticatevi del lunghissimo procedimento che di solito si utilizza per prepararla. Gira di qua, gira di là, metti il panetto di burro in mezzo alla sfoglia e tira con il mattarello….ops! Il burro è uscito fuori, la pasta si è aperta! Ore e di ore di preparazione! Ce ne vogliono almeno 5 di ore! Alla fine ti scocci e la vai a comperare al supermercato. Una pasta sfoglia piena di additivi e conservanti. Con la ricetta che vi presento oggi non farete più fatica e vi assicuro, il risultato vi soddisferà moltissimo e in circa 2 ore tutto compreso avrete la vostra pasta sfoglia. Pronti? Vediamo assieme come fare a preparare la pasta sfoglia veloce!

Ingredienti per un panetto da 1/2 chilo circa:

200 grammi di farina tipo 0
200 grammi di burro fresco
90 ml di acqua freddissima
2 pizzichi di sale

Procedimento:

Setacciate la farina su una spianatoia, formate un incavo al centro, aggiungete il burro tagliato a pezzi, il sale e l’acqua. Quest’ultima deve essere freddissima, da frigo.

Impastate il tutto, formate un panetto morbido ed omogeneo, avvolgetelo con pellicola da cucina e tenetelo in frigo per 30 minuti.

Riprendete il panetto e tiratelo con il mattarello, formate una sfoglia non troppo sottile.

Ripiegate la sfoglia su se stessa, a libro, in 4 giri o parti.

Avvolgete il panetto nella pellicola da cucina e fatela riposare in frigo per altri 30 minuti.

Dovete ripetere l’operazione per altre 2 volte. Stendere, ripiegare in 4, riposare!

Una volta terminati questi passaggi la pasta sfoglia veloce è pronta per essere usata. Potete utilizzarla sia per ricette dolci che salate. Ottima per preparare torte e dolci tipo diplomatica, millefoglie, cannoli di sfoglia; ottima per preparazioni come torte salate, rustici, pizze parigine. Sentirete com’è buona e friabile.

Con la pasta sfoglia versione veloce ho preparato anche la torta verde ligure, la ricetta QUI.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Insalata di ceci, carciofini e sgombro Successivo Torta verde ligure di riso e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.