Pasta sfoglia veloce

Pasta sfoglia veloce fatta in casa, una ricetta base che vi regalerà tante soddisfazioni! Era da tanto tempo che volevo provare a farla e finalmente ci sono riuscita; credetemi, è venuta perfetta! A dire il vero io dico che è una pasta sfoglia imperfetta ma perfetta! Imperfetta perchè è una ricetta veloce, con meno tempo di realizzazione rispetto alla pasta sfoglia classica. Perfetta perchè viene comunque benissimo, con la giusta sfogliatura e fragranza. La pasta sfoglia veloce può essere utilizzata sia per ricette salate sia per ricette dolci. Con questa pasta sfoglia potrete preparare torte rustiche, rustici salentini, pizzette, vol au vent, cornetti, ecc. Un consiglio, quando avete tempo, preparatene in quantità maggiore e congelatela, in modo da averla sempre pronta ed evitare così di comprare quella già pronta. Mi raccomando di usare un burro buono, vietato sostituirlo con l’olio o la margarina, altrimenti non otterrete la sfogliatura perfetta. Pronti allora per preparare con me la pasta sfoglia fatta in casa? Seguitemi in cucina e prepariamola assieme!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pasta sfoglia veloce ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni300 grammi di pasta sfoglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta sfoglia veloce

125 g di farina 00
125 g di burro
50 ml di acqua fredda
4 g di sale

Cosa ci serve

1 Spianatoia
1 Mattarello
1 Robot da cucina ( facoltativo )
Pellicole per alimenti

Come fare la pasta sfoglia veloce

Prima di tutto impastate 2/3 della farina, circa 85 grammi, con l’acqua e il sale. Io ho usato il robot da cucina ma potete impastare anche a mano. Trasferite il panetto sulla spianatoia ed impastate a mano fino a renderlo liscio ed omogeneo.

Pasta sfoglia panetto

Nello stesso robot impastate la restante farina, 40 grammi, con il burro. Trasferite il burro sulla spianatoia infarinata e lavoratelo velocemente, formando un altro panetto.

Pasta sfoglia burro

Ora riprendete il panetto di farina e stendetelo con il mattarello, dovete formare un rettangolo. Mettete al centro del rettangolo il panetto di burro; coprite il burro piegando tutti i lati del rettangolo su se stessi.

Pasta sfoglia fasi

Ora dovete procedere con le pieghe; dovete farne una a 3 e una a 4. Per la piega a 3 infarinate la spianatoia e stendete l’impasto con il mattarello delicatamente, formate un rettangolo. Ripiegate il lato destro fino al centro e il lato sinistro sul lato destro piegato.

Pasta sfoglia piegatura a 3

Ora procedete con la piegatura a 4. Stendete ancora l’impasto sulla spianatoia infarinata formando un rettangolo, piegate il lato destro e il lato sinistro al centro. Dopodichè chiudete l’impasto a libro.

Pasta sfoglia piegatura a 4
 piegatura a 4.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e fatelo riposare in frigo per 30 minuti affinchè il burro si solidifichi di nuovo.

In frigo

Dopo il riposo in frigo, dovete ripetere gli stessi passaggi, piegatura a 3, piegatura a 4 e riposo in frigo per 30 minuti per altre 2 volte. Dopodichè la pasta sfoglia è pronta per essere utilizzata! Sicuramente ci vuole un po’ di pazienza e tempo, ma rispetto alla ricetta originale ci vuole molto meno tempo e tanto burro in meno!

 fasi.

Note

– La pasta sfoglia veloce può essere congelata.

– Quando la utilizzate per le vostre preparazioni, mi raccomando di stenderla molto sottile.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.